domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàTutelati dal Piano Casa: Manerba del Garda vara le applicazioni della Legge...
L’amministrazione guidata da Paolo Simoni decide per la possibilità di ampliamento degli edifici esistenti per zone ristrette, salvaguardando centri storici e spazi di interesse paesaggistico

Tutelati dal Piano Casa: Manerba del Garda vara le applicazioni della Legge Regionale 13/2009

åPiano Casa con edificazioni riflessive ed attente alla tutela del territorio di Manerba del Garda. Queste le risultanze della nuova Amministrazione Comunale che ha varato le modalità di applicazione della legge regionale 13/2009. In sostanza la decisione prevede la possibilità di ampliare gli edifici esistenti per zone piuttosto ristrette, salvaguardando i centri storici e spazi di particolare interesse paesaggistico. Una formula che non si è discostata dalle scelte di quasi tutti i comuni rivieraschi. “Riteniamo più giusto e corretto – affermano Il Sindaco Paolo Simoni e gli Assessori responsabili dell’iniziativa – regolamentare i nuovi volumi in ampliamento all’interno del P.G.T.  in itinere, dove prenderemo in considerazione tutte le necessità della cittadinanza. Abbiamo operato una scelta forte il cui unico scopo è la tutela del territorio.”E’ noto che la legge, pur avendo carattere di straordinarietà, prevede un ampliamento forte delle edificabilità anche in deroga al P.R.G. e al regolamento edilizio. Ispirandosi ai criteri guida del proprio programma di governo, la nuova Giunta ha ritenuto che si tratti di una legge da usare dunque con parsimonia. Così, data l’impossibilità normativa di disapplicarla per l’intero territorio, è stato deciso di permettere di ampliare gli edifici esistenti solo per zone piuttosto ristrette. Tutelando proprio i centri storici e luoghi di particolare interesse paesaggistico. In concreto si è voluto salvaguardare l’ampio spazio che, a destra della statale per chi viene da Desenzano, si apre verso il Lago. “Alla base di queste decisioni – sottolineano in conclusione gli amministratori manerbesi – vi è la consapevolezza che sul piano dell’edilizia e della cementificazione a Manerba si siano già raggiunti livelli da allarme rosso. Non si tratta di non più costruire, ma di progettare ancora  i tempi e i modi di ragionevoli interventi, con l’obiettivo di non snaturare le straordinarie risorse storico – paesaggistiche del paese”.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video