venerdì, Giugno 21, 2024
HomeAttualitàUn corso degno del passeggio
L’intervento interessa quasi un chilometro di provinciale e costa 490mila euro. Marciapiedi e illuminazione nuova nella zona delle scuole

Un corso degno del passeggio

La via principale del paese è sottosopra per l’intervento estetico alla promenade. Il centro urbano si rifà il trucco con il rifacimento dei marciapiedi, delle aree pubbliche e dei parcheggi lungo la provinciale 9 di Costabella, ceduta in gestione al Comune nel tratto di strada che va dai tornanti a sud paese, fino ai tornanti a nord, in direzione di Prada. Si tratta di 700 metri di passeggiata messa a nuovo, nel tratto centrale del capoluogo, dove sono maggiormente concentrate le attività commerciali. I lavori sono iniziati in gennaio e si prevede che verranno terminati entro la fine di maggio, prima della stagione turistica. Il progetto va a completare i precedenti percorsi pedonali già eseguiti a sud ed a nord della strada Costabella. L’opera costa 490 mila euro, di cui 310 mila finanziati dalla Regione, in base all’obiettivo 6 per gli aiuti al commercio e alla rivitalizzazione dei centri urbani dei comuni montani. Progetto e direzione ai lavori sono affidati all’architetto Fabio Beltrame di Caprino. L’opera, oltre ad adeguare gli spazi pubblici alle normative relative all’accessibilità dei disabili, eliminando gli ostacoli attualmente esistenti, punta ad una riqualificazione del centro del paese, ad alta vocazione turistica. L’area interessata dalla cura di bellezza è la parte di paese dove è concentrata la vita di relazione sociale, con la presenza di esercizi commerciali e di strutture pubbliche, quali le scuole e il municipio. Il progetto rientra nelle indicazioni del recente Piano Particolareggiato per la riqualificazione e valorizzazione del centro storico, dove le aree oggetto dei lavori sono indicate come «destinazioni a spazi pedonali e verde pubblico». L’intervento prevede il completo rifacimento dei marciapiedi e dei parcheggi delle aree pubbliche, realizzati agli inizi degli anni ’80. Verrà quindi rifatta la pavimentazione dei marciapiedi, con l’impiego di pietra locale e di porfido per le aree a parcheggio. La strada verrà rettificata alla larghezza di sette metri e nell’intero tracciato verrà predisposta una rete di distribuzione e alimentazione dell’illuminazione pubblica. La predisposizione dei punti luce garantirà un livello di illuminazione della sede stradale e delle zone pedonali adiacenti. Inoltre la raccolta delle acque piovane sarà realizzata con una linea di convogliamento, che si raccorderà con le reti a monte dell’intervento e che saranno smaltite nelle zone di Val del Rì e in quella adiacente al municipio. Tale rete sarà in grado di accogliere ulteriori allacciamenti di nuove espansioni residenziali nelle aree a monte della strada.

Nessun Tag Trovato
Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video