venerdì, Giugno 21, 2024
HomeManifestazioniUn Giardino di delizia sul Garda
La rassegna si è aperta con la tradizionale consegna del premio «Il limone d’oro». Tre giorni di esposizione per promuovere l'innovazione florovivaistica

Un Giardino di delizia sul Garda

Prosegue fino a domani la rassegna «Giardino di delizia» nel giardino all’italiana di palazzo Bettoni, a Bogliaco. Il luogo dell’esposizione è bene visibile dalla strada statale per chi transita da Salò verso Riva. Si trova, infatti, di fronte al settecentesco palazzo Bettoni, una delle ville storiche più conosciute sul Garda. Come per gli anni precedenti, premessa all’apertura è stata l’assegnazione dei premi che consistono nel «Limone d’oro», consuetudine che si ripete ogni anno e che ha l’obiettivo di valorizzare i produttori che si distinguono per la ricerca e l’innovazione florovivaistica. Per l’edizione 2005, il riconoscimento del «Limone d’oro» è stato consegnato ieri all’azienda padovana «Strano ma Verde». Un premio motivato dalla «raffinata produzione di piante da ombra». Quindi, premio all’azienda «Vivai Cuba» di Siracusa «per la straordinaria proposta di piante grasse». Infine, premiata anche l’azienda «Le collezioni di Beatrice» per «la rara collezione di viburni». Da ieri, quindi, l’apertura è entrata nel vivo con i cancelli che hanno accolto il pubblico tra le 10 e le 19. Grande lavoro per la Polizia locale e per i volontari che solitamente sono impegnati a seguire i ragazzi all’uscita dalle scuole e che, per l’occasione, sono stati mobilitati per dare manforte. Le possibilità di parcheggio più vicine sono collocate di fronte al porto nuovo della Marina di Bogliaco (al Corno) collocato a sud dell’abitato, nel piazzale della caserma Magnolini, un centinaio di metri dopo il Giardino andando verso Nord. Qualche posto macchina è possibile trovarlo anche all’ingresso dell’abitato di Bogliaco, nella piazza del paese. Altrimenti, per chi vuole concedersi anche una passeggiata di qualche minuto, si prosegue fino a Gargnano. L’ingresso alla rassegna organizzata dallo studio Tortelli e Frassoni di Brescia, con il sostegno di istituti bancari e assicurativi oltre ad latri sponsor e del Fondo per l’ambiente italiano costa sei euro. In concomitanza con la mostra del «Giardino di delizia», che negli anni scorsi ha richiamato a Bogliaco migliaia di visitatori e che durerà fino a domani, con la finalità di alleggerire il traffico stradale, la Navigarda ha deciso di effettuare quattro fermate straordinarie dei traghetti al porto di Bogliaco, due in arrivo dal basso lago (alle ore 12.31 ed alle ore 16.53) e due provenienti dall’alto lago (alle ore 11.54 ed alle ore 16.46).

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video