giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSport"Unica" vince il Torneo di Polpenazze
Al termine di una intensa finale torna alla vittoria una delle formazioni storiche del torneo di Polpenazze

“Unica” vince il Torneo di Polpenazze

È la Unica Prodotti Petroliferi – BM Carrozeria Montirone la vincitrice della 31° edizione del torneo notturno di calcio di Polpenazze, un risultato maturato al termine di una finale tutta in salita e conquistato proprio nei minuti finali. Un traguardo importante per la formazione della famiglia Bertazzi che così con le vittorie del 1986 e del 1995 si porta al secondo posto solitario nella graduatoria delle squadre più vincenti a Polpenazze.Il torneo ha regalato un’altra serata di grandi emozioni al suo pubblico proponendo un programma ormai consolidato nel tempo. La finale dei Pulcini – L’apertura della serata conclusiva è stata data come sempre alla finale del quadrangolare pulcini. La notizia è che neanche quest’anno i padroni di casa dell’A.S. Valtenesi sono riusciti ad aggiudicarsi questo trofeo, ma hanno dovuto cedere all’USO Nuvolento per quattro a due, a segno due volte con Matteo Buthi, Roverto Taroli e Marco Benedetti, Alessio Ragnoli e Thomas Frigerio invece sono stati i marcatori per la Valtenesi.3° – 4° Posto – Nell’incontro successivo sono scese in campo Immobiliare Costruzioni Crosini e L.T. Elettroerosione Stampi in quella che lo scorso hanno è stata la finale. Allora si impose la L.T. questa volta invece l’esito è stato opposto: quattro a tre il risultato finale in favore di Imm. Corsini (tabellino: “Corsini”: Matteo Burzio (2), Giovanni Martinazzoli, Giordan Ligarotti; L.T.: Mauro Moreschi (2), Fabrizio Danesi).Dopo i fuochi la finale – Dopo lo spettacolo pirotecnico è andata in scena l’attesissima finale e come è accaduto spesso negli ultimi anni è stata una partita giocata con grande attenzione: nessuno vuole fermarsi proprio all’ultimo metro.Le Formazioni – Queste le formazioni scese in campo: da una parte Unica Prodotti Petroliferi – BM Carrozeria Montirone con Sergio Lupi, Massimo Bolpagni, Marco Romanini, Cristiano Manenti, Ermanno Panina, Michele Bezzi, Simone Canini, Marco Romanini, Andrea Frusconi e in panchina Massimo Bertazzi, Tiziano Paderno e Giuseppe Giusti e dall’altra parte Ottica Donatini Calcinato – Imbal-line Bedizzole – Parrucchieri Vindico – Cantine Averoldi Bedizzole con Alex Rinaldini, Matteo Negrisoli, Luca Piovanelli, Mattia Damonti, Camillo Visioli, Fabrizio Ferrari, Cristian Inverardi, Simone Zucchelli, Massimo Cominelli, Stefano Tagliani e in panchina Sergio Scanzi, Andrea Stretti, Ermes Pasinetti. La Finale – È Stato un incontro inizialmente dominato da Ottica Donatini per ben due volte in vantaggio con Fabrizio Ferrari e Mattia Damonti, ma con l’Unica sempre pronta a riportare la situazione in pareggio prima con Cristiano Manenti e poi con Simone Canini e infine, ad un minuto dal termine addirittura a portarsi in vantaggio con Marco Romanini e a chiudere così vittoriosa l’incontro. Un risultato come si diceva lungamente rincorso da “Unica” e dai suoi dirigenti dall’ultima vittoria nel 1995, una rincorsa  costellata negli ultimi quattordici anni da semifinali e finali perse che li ha portati a disputare la finale forse con quel pizzico di cattiveria e determinazione in più. Le Premiazioni – Al termine una lunga serie di premiazioni hanno raccontato anche i personaggi e le storie di questo torneo: oltre al trofeo Cavagna & Sipex sollevato dal capitano dell’Unica Massimo Bolpagni da ricordare tra gli altri anche il titolo di capocannoniere andato ad Ermanno Panina sempre dell’Unica che ha vinto anche il trofeo Bresciaoggi per il miglior attacco. Spenti i riflettori sulla questa trentunesima edizione del torneo Polpenazze che da tradizione chiude la stagione dei tornei notturni in provincia, l’appuntamento per tutti gli appassionati del calcetto estivo è per il 2010 in generale e in particolare per la 32° edizione del Notturno di Polpenazze.Finale 1° – 2° Posto1° Tempo 2° Tempo Finale 3° – 4° Posto1° Tempo 2° Tempo Finale Quadrangolare Pulcini1° Tempo 2° Tempo

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video