domenica, Giugno 16, 2024
HomeCulturaArteValerio Betta, l'artista di Vestone, espone a Milano
L'artista ha sempre partecipato, ottenendo lusinghieri successi, a tutti i concorsi di pittura organizzati dal nostro GN, mensile del lago di Garda

Valerio Betta, l’artista di Vestone, espone a Milano

 Quattro sono le opere con cui Valeria Betta, artista valsabbino, è nato, vive e lavora a Vestone, partecipa alla mostra “Voyeur” allestita presso l'”Associazione Circuiti Dinamici” di Via Giovanola a Milano.

“Lo sguardo sul mondo è un’operazione fondamentale per il nostro personalissimo senso della vita, superare la più superficiale azione del guardare ciò che ci circonda per andare invece verso il vedere filosoficamente le cose è sublimare ciò che potrebbe sembrare semplice e banale; è l’interpretazione recita al locandina della mostra – consapevole dello sguardo che porta a godere delle situazioni piacevoli dall’eros alla bellezza in senso generale, o a riconoscere ciò che positivo non è, dandogli la corretta connotazione ed il giusto peso.

Ed attraverso le innate capacità artistiche che si decodificano i codici espressivi e interpretativi dell’atto di riempire gli occhi, attraverso le iperbole, sineddoche, allegorie dell’arte nelle sue forme, che si può interpretare veramente il percepito?”

Questa è la domanda a cui Voyeur sa di poter dare una risposta”.

Intensa l’attività artistica di Valerio Betta che ha frequentato anche corsi organizzati dall’A.A.B. di Brescia , docente  Oscar Di Prata. Nel ’73 ha frequentando lo studio di Nino Ramorino, famoso acquafortista, dal quale ha appreso la tecnica dell’acquaforte. Alterna mostre personali a manifestazioni internazionali: nel 1985 è invitato alla Biennale d’Arte “Seetal” a Zurigo, nel 1988 alla Biennale di La Spezia e nel 1993 al’Italian Pavillion di Tokyo.

Molte le mostre a cui ha partecipato. sia con perosnali che in collettive.a Brescia, Galleria UCAI, museo Mille Miglia di Brescia, alla famosa e purtroppo annullata settimana d’arte di Cecina, presso Studio Arte Dama, Palazzo Martinengo, a Milano al Circolo Bertol Brech e a Venezia alla Fondazione Xante Battaglia e di recente alla Galleria “Spazio 40” a Roma e al Florence ciyty.

2° classificato concorso Pesca e pescatori sul Garda ph ldp
2° classificato concorso Pesca e pescatori sul Garda
ph ldp

Infine da ricordare al sua partecipazione alle cinque edizioni del concorro organizzato da GN, il nostro mensile del lago di Garda, nei quali ha sempre ottenuto ottimi risultati come il secondo posto della Giuria “Tecnica, o “Qualificata”, dell’ultimo concorso “Pesca e pescatori del lago di Garda”.

Le opere esposte:

 Salotto a Venezia… – olio e oro su tela 50×50, 2014

  •  Venezia, il pescatore e la sua amica – olio e oro su tela 50×50, 2014

 Giornata romantica a Venezia… – olio su tela sabbiata 50×50, 2014

 Di notte a Sirmione. Olio e oro su tela 70×50, 2014 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video