giovedì, Aprile 25, 2024
HomeManifestazioniMostreVittorio Storaro: un Premio Oscar per le vie di Sirmione

Vittorio Storaro: un Premio Oscar per le vie di Sirmione

Grazie all’affascinante mostra fotografica di Antonello Perin, allestita a Palazzo Callas, nel cuore di Sirmione, dal 9 maggio al 19 luglio 2015, “La più bella corsa del mondo”, la Mille Miglia, è ancora al centro della penisola. Questo avvenimento e il fatto che Sirmione sia uno dei siti più ameni al mondo hanno portato per due giorni un celebre Premio Oscar nella penisola catulliana: Vittorio Storaro. Un grande del cinema internazionale come direttore della fotografia.

Di suo citiamo almeno “Ultimo tango a Parigi” e “Novecento”. Ma, per ben tre  volte ha ritirato l’ambito Premio. Ricordiamo i titoli di alcune sue pellicole: “Apocalypse Now”, “Reds” e “L’ultimo imperatore”, per non dilungarci. Il maestro si autodefinisce “cinefotografo” e considera la macchina da presa come una penna che scrive immagini, indica il ritmo e dona emozioni.

Pensando a Caravaggio, Storaro sostiene “che il raggio di sole squarcia l’oscurità. La luce rivela qualcosa e diventa conoscenza”. A proposito di Sirmione ci confida: “Sono stato in questo ‘Paradiso terrestre’ almeno due volte nella mia vita. Una prima volta nel 1972 allorché, presso il Castello scaligero, con il regista Giuseppe Patroni Griffi, si girava il film ‘Addio fratello crudele’. Locale il protagonista, Fabio Testi, e splendida la partner Charlotte Rampling”.

Uomo ricco di saggezza e di umiltà, Storaro è un buon conversatore. Gli abbiamo ricordato, con l’occasione, un’amicizia in comune: l’altro Premio Oscar Ennio Morricone. “Con la sua terrazza su Piazza Venezia a Roma, luogo di incontri memorabili”. Maestro, scusi, l’ultima sua fatica?, gli chiediamo prima di congedarci. “La messa in opera della nuova illuminazione dei Fori Imperiali di Roma”.

In bocca al lupo a Vittorio Storari, un vero piacere averlo incontrato a Sirmione!

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video