L'appeal di Rock Master EVENTI SPORTIVI Seneci commenta l'edizione 2002

Conquista anche i più scettici la formula tv

12/09/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Arco

L’edi­zione 2002 di Rock Mas­ter, com­men­ta sod­dis­fat­to il diret­tore tec­ni­co Ange­lo Seneci, ha con­vin­to anche i più scetti­ci, quei «puristi» osti­nata­mente legati alla tradizione, che arric­cia­vano il naso di fronte alle novità introdotte nel­la man­i­fes­tazione arcense per attribuire alle gare di arrampi­ca­ta l’ap­peal tele­vi­si­vo indis­pens­abile alla loro soprav­viven­za. Il Duel­lo (la com­pe­tizione più spet­ta­co­lare che si è svol­ta domeni­ca) ha tenu­to inchio­dati nel Climb­ing Sta­di­um tut­ti i cinquemi­la spet­ta­tori che ave­vano segui­to le gare prece­den­ti, e tra loro c’er­a­no anche col­oro che in pas­sato ave­vano mosso severe critiche (anche sul­la stam­pa spe­cial­iz­za­ta) al comi­ta­to orga­niz­za­tore sia per l’«invenzione» del Duel­lo, sia per le nuove regole del Boul­der. Rock Mas­ter, quin­di, si è ricon­fer­ma­ta la più impor­tante man­i­fes­tazione di arrampi­ca­ta sporti­va ed anche gra­zie a queste novità gli spazi in tv ad essa ded­i­cati si van­no allargan­do. Tra i numerosi gior­nal­isti, ad esem­pio, era pre­sente Car­lo Gob­bo di Rai Sport (il cro­nista di tutte le gare di Cop­pa del mon­do di sci) che prossi­ma­mente dedicherà a Rock Mas­ter un servizio di 10 minu­ti sulle reti nazion­ali. Sarà invece di 20 minu­ti uno spe­ciale «Rock Mas­ter dietro le quinte» che andrà in onda domeni­ca 22 set­tem­bre alle 9.45 su Rai Tre Regione. Seneci a nome del comi­ta­to orga­niz­za­tore aggiunge a queste notizie un doveroso e caloroso ringrazi­a­men­to al folto grup­po di pro­fes­sion­isti e volon­tari che cos­ti­tu­isce la «strut­tura umana» di Rock Mas­ter. Tut­ti han­no fat­to anche quest’an­no (un cen­no par­ti­co­lare per Sat, Guide alpine di Arco e Cor­po di soc­cor­so alpino del­la di Tione) un lavoro eccezionale e sen­za di loro Rock Mas­ter non esisterebbe.

Parole chiave: