“Verticale” di Lugana a Londra

Consorzio Tutela Lugana

19/01/2007 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Nuo­vo appun­ta­men­to di degus­tazione inter­nazionale per il Lugana. Il prossi­mo 29 gen­naio infat­ti pres­so l’Istituto di Cul­tura Ital­iana di Lon­dra ver­rà effet­tua­ta una degus­tazione “ver­ti­cale” di Lugana, per gior­nal­isti ed oper­a­tori ingle­si, orga­niz­za­to dall’Assessorato all’Agricoltura del­la Provin­cia di Bres­cia in col­lab­o­razione con il Con­sorzio Tutela Lugana. Agli esper­ti del Reg­no ver­ran­no pro­posti in degus­tazione Lugana di varie aziende di annate com­p­rese fra i 15/18 anni. Sicu­ra­mente una scommes­sa per il Con­sorzio e i suoi pro­dut­tori che pros­egue nell’ottica di pro­mozione e val­oriz­zazione di un prodot­to, il Lugana, capace di durare nel tem­po. La “longevità” del Lugana è sta­ta inoltre con­fer­ma­ta come una delle pecu­liar­ità di questo uni­co ed eccezionale bian­co capace, con­trari­a­mente a quan­to det­to da più par­ti, di durare nel tem­po “invec­chi­an­do con saggez­za” man­te­nen­do tutte le carat­ter­is­tiche e le pecu­liar­ità che lo han­no por­ta­to ad essere uno dei migliori vini bianchi d’Italia e del mondo.Londra sarà un’altro ban­co d’assaggio, e di con­ferme, per il Lugana ed i suoi pro­dut­tori che con il Con­sorzio Tutela pre­siedu­to da Pao­lo Fabi­ani e diret­to da Costan­ti­no Gabar­di in pochi anni han­no saputo scalare le clas­siche dei migliori vini inter­nazion­ali

Parole chiave: