"È attività agricola, tutto nel rispetto della sicurezza delle persone"

Coronavirus, agriturismi, Rolfi: in Lombardia possibilità di consegna a domicilio. Sostegno concreto per 1.700 strutture

31/03/2020 in Attualità
Parole chiave: -
Di Redazione
“Gli agri­t­ur­is­mi svol­go­no attiv­ità agri­co­la a tut­ti gli effet­ti. Così come altre realtà, in Lom­bar­dia potran­no effet­tuare, in tem­pi di coro­n­avirus, con­seg­na a domi­cilio dei pro­pri prodot­ti, garan­ten­do ovvi­a­mente il rispet­to delle dis­tanze, in osser­van­za del­la nor­ma­ti­va, per tute­lare la sicurez­za delle per­sone. Negli agri­t­ur­is­mi lom­bar­di si trovano prodot­ti locali sicuri e di alta qual­ità. In un momen­to in cui non si deve uscire di casa, è oppor­tuno sco­prire o risco­prire i sapori del ter­ri­to­rio”. Lo ha det­to l’asses­sore regionale all’A­gri­coltura, Ali­men­tazione e Sis­te­mi ver­di, Fabio Rolfi.

Emendamento in Consiglio regionale

Gra­zie a un emen­da­men­to approva­to sta­mat­ti­na dal Con­siglio regionale, infat­ti, in Lom­bar­dia chi svolge attiv­ità agri­t­ur­is­ti­ca potrà effet­tuare con­seg­ne di prodot­ti agroal­i­men­ta­ri a domi­cilio.

Sostegno alle imprese agricole

Cer­chi­amo di dare, in maniera razionale, sosteg­no con­cre­to a 1.700 aziende lom­barde — ha spie­ga­to l’asses­sore Rolfi — che, così, pos­sono offrire un servizio sicuro in un momen­to dif­fi­cile”.

Collaborazione tra Regione e associazioni di categoria

Pros­egue — ha con­clu­so Rolfi — la col­lab­o­razione tra la e le asso­ci­azioni di cat­e­go­ria. Che voglio ringraziare per la respon­s­abil­ità e la disponi­bil­ità dimostrate”.

Gli agriturismi in Lombardia

Di segui­to il numero delle strut­ture pre­sen­ti nel­la nos­tra regione, divise per provin­cia:

Berg­amo 170

Bres­cia 348

Como 166

Cre­mona 72

Lec­co 79

Lodi 33

Man­to­va 236

133

Mon­za e Bri­an­za 16

Pavia 224

Son­drio 121

Varese 90

TOTALE Lom­bar­dia 1688

Parole chiave: -