Dedicata alla memoria dell’albergatore Chincherini

Fondazione ricorda Germano Farà studiare i bambini poveri

28/12/2003 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
s.j.

Vene­to, Lom­bar­dia e Sicil­ia uni­ti dal cal­cio in memo­ria di un grande impren­di­tore alberghiero. È sta­to pre­sen­ta­to ieri mat­ti­na in munici­pio (ed ha pre­so subito il via: per il det­taglio degli incon­tri rin­vi­amo alle pagine sportive) il quar­to tro­feo Ger­mano Chincheri­ni cat­e­go­ria allievi ded­i­ca­to al fonda­tore del­la Parc Hotels Italia con strut­ture ricettive a Taormi­na, Leto­jan­ni, Gia­r­di­ni Nax­os, Limone, Mal­ce­sine e . Un impero di oltre 3.500 posti let­to che dà lavoro a cir­ca 500 per­sone tra dipen­den­ti fis­si e sta­gion­ali. «Ger­mano ave­va solo la quin­ta ele­mentare ma possede­va grande capac­ità man­age­ri­ale, una memo­ria fer­rea, e una grande lungimi­ran­za tur­is­ti­ca», ha rac­con­ta­to il cug­i­no Anto­nio Girar­di pre­sente in sala in rap­p­re­sen­tan­za del­la moglie trat­tenu­ta in Kenya dove, come con­sue­tu­dine, riceve una vol­ta all’anno tut­ti i suoi col­lab­o­ra­tori. La gen­erosità di Chincheri­ni è sta­ta invece ricor­da­ta dall’assessore allo sport di Leto­jan­ni Euge­nio Bon­signore che non ha man­ca­to di rimar­care come la dis­oc­cu­pazione sia scom­parsa nel pic­co­lo paese a pochi chilometri da Taormi­na gra­zie alle strut­ture ricettive cre­ate dall’albergatore nati­vo di Limone. E nel nome di Chincheri­ni è sor­ta una fon­dazione che si occu­pa del dirit­to allo stu­dio di bam­bi­ni poveri oltre a finanziare varie attiv­ità reli­giose. Nel coro dei ricor­di non è venu­ta meno la tes­ti­mo­ni­an­za del sin­da­co di Bar­dolino Arman­do Fer­rari, del vice Val­ter Rizzi e del pri­mo cit­tadi­no di Pas­tren­go Gior­gio Bena­mati. A pren­dere la paro­la anche Anto­nio Can­navò, fratel­lo del più cele­bre Can­di­do, ex diret­tore del­la Gazzetta del­lo Sport, in rap­p­re­sen­tan­za del­la squadra dell’Atletico Cata­nia che assieme alla Bena­co cal­cio, Leto­jan­ni e Limons­ese chi­ud­er­an­no oggi pomerig­gio il quad­ran­go­lare di cal­cio. Alla sera al Parc Hotel Grit­ti il gran galà finale alla pre­sen­za di tut­ti gli atleti e i dirigenti.