Torna il «Natale tra gli olivi»

Garda: una festa lunga 40 giorni

24/11/2002 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Garda

Una fes­ta lun­ga 40 giorni model­la­ta tra cul­tura, enogas­trono­mia, spet­ta­co­lo e diver­ti­men­ti. È la quar­ta edi­zione del « tra gli olivi», che da ieri e fino al 6 gen­naio 2003 Gar­da e il suo ter­ri­to­rio pro­pon­gono a tur­isti e cit­ta­di­ni del­la spon­da vene­ta del lago. Tema cen­trale dell’iniziativa, l’ospitalità offer­ta nei fine set­ti­mana a Comu­ni tur­is­ti­ca­mente gemel­lati. Una rib­al­ta sul­la quale sali­ran­no Melara, Ostiglia-Revere, Inns­bruck, Beil­ngries, già pre­sen­ti durante le pas­sate edi­zioni, e da quest’anno Pavul­lo nel Frig­nano (Mod­e­na). Poten­zi­a­to il tradizionale mer­cati­no di Natale: saran­no 14 le casette, col­lo­cate preva­len­te­mente a ridos­so del por­to, e lun­go il pri­mo trat­to del lun­go­la­go Regi­na Ade­laide. Mostre di pit­tura, e scul­tura saran­no allestite a Palaz­zo Car­lot­ti (che ospiterà pure la mostra dei Pre­sepi dell’), e nel­la Sala Mostre, accan­to al munici­pio. Qui, ogni set­ti­mana, le cit­tà ospi­tate esi­bi­ran­no le pro­prie orig­i­nali espres­sioni artis­tiche. In Piaz­za del Munici­pio, oltre alla mostra del libro, i gaze­bo per la ven­di­ta di olio extravergine del Gar­da e for­mag­gio del ; un pal­co per le attiv­ità di ani­mazione in piaz­za; il con­sue­to ten­done gas­tro­nom­i­co cura­to dal­la Pro Loco nei giorni infra­set­ti­manali e dalle stesse cit­tà ospi­ti nei fine-settimana.

Parole chiave: -