Gardaland: nasce dal suggerimento di un Visitatore la novità 2014 “Prezzemolo Land”

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

 

: nasce dal sug­ger­i­men­to di un Vis­i­ta­tore la novità 2014 “Prezze­mo­lo Land” un fan­tas­ti­co col­oratis­si­mo mon­do di giochi dom­i­na­to da un fiabesco castel­lo medievale.

Oggi una gigan­tesca ed incred­i­bile ripro­duzione del castel­lo di “Prezze­mo­lo Land” ha veleg­gia­to sul Gar­da accoglien­do a bor­do i suoi ispi­ra­tori: un papà e le sue bimbe

Per la pri­ma vol­ta un Par­co Diver­ti­men­ti crea un’attrazione che nasce dal sug­ger­i­men­to di uno dei suoi Vis­i­ta­tori. Si trat­ta di Garda­land che, il prossi­mo 1° aprile, inau­gur­erà un’attrazione sog­na­ta da un suo fan, a dimostrazione di quan­to il Par­co ten­ga in con­sid­er­azione le richi­este e i desideri dei suoi Ospi­ti.

Gardaland - Prezzemolo Land - vincitori concorso (2)

Papà Fabio, Elisa (11 anni) e Mar­ti­na (6 anni) Busato, sono infat­ti i vinci­tori del con­cor­so “Il Garda­land che Vor­rei”, indet­to la scor­sa estate, una sor­ta di “con­sul­tazione” real­iz­za­ta tra i fan più affezionati per dar voce diret­ta alle loro pro­poste. Fabio Busato e le sue due bam­bine Elisa e Mar­ti­na ave­vano sug­ger­i­to di dare mag­giore spazio al diver­ti­men­to dei più pic­coli con un’attrazione cre­ati­va e col­orata che con­sen­tisse di gio­care anche con l’acqua. “Pro­poni­amo di creare una zona ded­i­ca­ta al diver­ti­men­to dei più pic­coli e al relax dell’intera famiglia, un luo­go dove i bam­bi­ni di varie età pos­sano gio­care in tut­ta sicurez­za men­tre i gen­i­tori si rilas­sano in un ambi­ente con­fortev­ole e asso­lu­ta­mente piacev­ole “ scrive­va Busato, tec­ni­co com­mer­ciale di orig­i­ni milane­si, ora res­i­dente a Desen­zano del Gar­da (BS).

 

Det­to, fat­to! Garda­land — gra­zie al sog­no di ques­ta gio­vane famiglia — ha dato vita a Prezze­mo­lo Land, un nuo­vo col­oratis­si­mo “mon­do di giochi” tut­to da sco­prire, intera­mente ded­i­ca­to al diver­ti­men­to dei bam­bi­ni e delle loro famiglie. Un’area nel­la quale campeg­gerà un fiabesco castel­lo medievale cir­conda­to da spas­sosi scivoli bag­nati, can­noni, bot­ti e tan­tis­si­mi emozio­nan­ti giochi d’acqua… E, oltre il castel­lo, uno spazio tut­to da sco­prire con mac­chine volan­ti, gran­di tavolozze di col­ori, ingranag­gi, alle­gre cat­a­pulte, acro­bati­ci tap­peti elas­ti­ci, tor­ri, pon­ti e mille altre sor­p­rese. Ci sarà perfi­no un plan­e­tario con tan­to di rosa dei ven­ti e un grande sis­tema solare sul tet­to. Oltre 1.000 metri quadri di puro spas­so strari­pan­ti di giochi e di irre­sistibili attiv­ità.

Per fes­teggia­re Prezze­mo­lo Land e i suoi “ispi­ra­tori”, Garda­land ha volu­to stupire e incu­riosire tut­ti suoi fan pre­sen­tan­do in antepri­ma una ripro­duzione gal­leg­giante del castel­lo medievale, ful­cro del­la nuo­va attrazione. Una gigan­tesca moton­ave del­la lunghez­za di oltre 50 metri e un peso di oltre 410 ton­nel­late, è sta­ta rivesti­ta da un’enorme gigan­tografia del­lo splen­di­do e col­orato maniero dan­do così l’impressione di un vero castel­lo che oggi ha maestosa­mente sol­ca­to le acque del Lago di Gar­da fino a rag­giun­gere lo splen­di­do castel­lo medievale di Sirmione, atti­ran­do l’attenzione e la mer­av­iglia di tut­ti col­oro che lo han­no avvis­ta­to. Si è trat­ta­to del­la più grande scenografia navale, ad oggi mai real­iz­za­ta sui laghi d’Italia tan­to che, all’imbarco, un ingeg­nere ha effet­tua­to i rilievi tec­ni­ci per richiedere alla giuria del Guin­ness World Record di Lon­dra l’iscrizione all’albo dei record.

Des­ti­nataria incon­sapev­ole del­la gran­dis­si­ma sor­pre­sa la famiglia Busato con papà Fabio e le figlie Elisa e Mar­ti­na; la famiglia, con­vo­ca­ta al por­to di Sirmione, era all’oscuro di tut­to. Gran­dis­si­ma l’emozione che ha sus­ci­ta­to in loro la vista del castel­lo gal­leg­giante ma anco­ra di più la stra­or­di­nar­ia accoglien­za ris­er­va­ta loro: 100 fig­u­ran­ti in per­fet­to cos­tume medievale sono sce­si dal­la moton­ave e si sono incam­mi­nati in un lun­go cor­teo ver­so l’incredula famiglia. Sbandier­a­tori, armigeri, dame e cor­ti­giani han­no attor­ni­a­to lo stupi­to grup­po famil­iare met­ten­do in sce­na una son­tu­osa cer­i­mo­nia di ben­venu­to e fes­teggia­men­ti in pom­pa magna, pro­prio come una vera e pro­pria famiglia reale! Suc­ces­si­va­mente, papà Fabio, Elisa e Mar­ti­na sono sta­ti por­tati al cospet­to di Prezze­mo­lo che, in qual­ità di Ambas­ci­a­tore di Garda­land, li ha nom­i­nati uffi­cial­mente Cor­ti­giani d’Onore del Castel­lo di Prezze­mo­lo Land. A far da cor­nice all’investitura rul­li di tam­buri, squil­li di trombe e gli applausi degli ami­ci di Mar­ti­na ed Elisa, dei numerosi tur­isti accor­si e dei pas­san­ti, incu­riosi­ti men­tre dal castel­lo gal­leg­giante arriva­va il tripu­dio delle 200 famiglie imbar­cate per fes­teggia­re Prezze­mo­lo Land e i suoi ispi­ra­tori.

La cer­i­mo­nia si è con­clusa a bor­do del­la moton­ave con gli sbandier­a­tori che han­no fat­to roteare i loro ves­sil­li a fes­ta, gli armigeri di Corte che han­no azion­a­to poten­ti can­noni ad acqua men­tre nel cielo si alza­va una col­oratis­si­ma nuvola di pal­lonci­ni. “E’ un sog­no che si avvera — affer­ma Fabio com­mosso — un modo per far capire anche alle bam­bine che ai sog­ni si può credere!”

Una vera e pro­pria avven­tu­ra da sog­no per ques­ta famiglia che ha vis­to esaudire da Garda­land il pro­prio deside­rio. Ma la mag­i­ca espe­rien­za di Prezze­mo­lo Land ris­erverà gran­dis­sime emozioni ed un incred­i­bile diver­ti­men­to anche a tut­ti i bam­bi­ni e ai loro gen­i­tori che potran­no final­mente sco­prir­la nel Par­co a par­tire dal prossi­mo pri­mo aprile!

 

 

 

 

 

 

 

Parole chiave: