Gienne Luglio 2020

Gardesani, avanti tutta!

Siamo a luglio prati­ca­mente in “alta sta­gione” tur­is­ti­ca ma anche, nel­lo stes­so tem­po, in “acqua alta”. La pan­demia che ci ha investi­ti tut­ti quan­ti con­tin­ua a mostrare i suoi seg­ni e soprat­tut­to le sue con­seguen­ze. Con­seguen­ze spes­so dev­as­tan­ti in tut­ti i set­tori, tur­is­mo com­pre­so. Ma se l’industria del forestiero va in crisi qui sul Gar­da andi­amo in crisi un pò tut­ti, gli addet­ti ai lavori ma anche quelle attiv­ità che vivono di rif­lesso su tut­to il com­par­to turistico.

Ciò nonos­tante qual­cosa però si muove o si sta muoven­do. Molte attiv­ità, sep­pur a ranghi ridot­ti han­no ria­per­to i bat­ten­ti, musei, teatri, attiv­ità sportive e di diver­ti­men­to, spazi ded­i­cati alla bal­neazione insom­ma di tut­to un pò ma pur con la con­sapev­olez­za che occorre, bisogna è doveroso, rispettare le norme messe in cam­po per la sal­va­guardia sia di sé stes­si che degli altri.

Pos­si­amo muover­ci, e questo è già tan­to vista l’esperienza dei cosid­det­ti “arresti domi­cil­iari”, ma muover­ci con le dovute cautele se non vogliamo ritrovar­ci rinchiusi nuo­va­mente fra le quat­tro mura. Anche per­ché le norme da rispettare non sono poi così tante e dif­fi­cili da osser­vare; lavar­si spes­so le mani, usare la masche­ri­na, almeno quel­la san­i­taria quan­do si esce di casa, stare ad almeno un metro di dis­tan­za dagli altri.

Insom­ma, dai che ce la faremo!

Un pic­co­lo seg­nale pos­i­ti­vo, men­tre scri­vo queste righe arri­va dal fat­to che per le strade garde­sane si nota la pre­sen­za di alcune auto con tar­ga straniera: i con­fi­ni non sono anco­ra tut­ti liberi ma prob­a­bil­mente qualche via tur­is­ti­ca per l’Italia sem­bra essere aper­ta. E allo­ra atten­di­amo i prossi­mi giorni per sapere come sarà ques­ta estate 2020. I garde­sani, tut­ti, apparten­gono ad un popo­lo tenace, capace di rim­boc­car­si le maniche ad ogni situ­azione. Cer­ta­mente anche una lot­ta impari con­tro questo virus risul­terà alla fine vin­ta da noi, non pos­si­amo mol­lare, bisogna resistere, sempre!!!

Scar­i­ca il PDF

139° Gien­ne — Luglio 2020


Tutti i PDF di Gienne - Anche sul Canale Telegram