Inaugurato a Lonato il monumento al Generale Marziale Cerutti

11/12/2016 in Attualità
Parole chiave:
Di Redazione

È sta­to inau­gu­ra­to ques­ta mat­ti­na, alla pre­sen­za delle autorità civili, mil­i­tari e reli­giose il mon­u­men­to dell’Associazione Arma Aero­nau­ti­ca – Nucleo di Lona­to del Gar­da al gen­erale di Briga­ta aerea e avi­a­tore Marziale Cerut­ti (Bres­cia, 10 mar­zo 1895 — 26 mag­gio 1946), pluridec­o­ra­to con medaglia d’argento al val­or mil­itare, asso dell’Aviazione nel­la Pri­ma guer­ra mon­di­ale. È ded­i­ca­to anche a tut­ti i cadu­ti dell’Arma Azzur­ra il mon­u­men­to, cos­ti­tu­ito dal­la deri­va del veliv­o­lo PA-200 “Tor­na­do”, dona­to dall’Aeronautica mil­itare al Comune di Lona­to del Gar­da lo scor­so 24 mag­gio 2016 e oggi (domeni­ca 11 dicem­bre 2016) inau­gu­ra­to in occa­sione del­la fes­ta del­la Madon­na di Lore­to, patrona degli aviatori.

La col­lo­cazione e sis­temazione del mon­u­men­to è sta­ta cura­ta dal Comune di Lona­to e forte­mente volu­to dall’Amministrazione civi­ca che, per voce del vicesin­da­co , ha ringrazi­a­to tut­ti i rap­p­re­sen­tan­ti dell’Arma Aero­nau­ti­ca pre­sen­ti e ricorda­to la sto­ria del Gen­erale Cerut­ti, pilota acro­bati­co che riuscì vinci­tore in ben 17 duel­li aerei nel­la Grande Guer­ra, poi tragi­ca­mente mor­to in un inci­dente stradale in moto­ci­clet­ta nel 1946.

L’inaugurazione, orga­niz­za­ta dal Nucleo lonatese dell’Arma Aero­nau­ti­ca in col­lab­o­razione con il Comune di Lona­to, la Sezione dell’Aeronautica di Desen­zano e il Nucleo Valte­n­e­si, si è svol­ta in via Pozze 21, dove è sta­to col­lo­ca­to il mon­u­men­to, pre­cisa­mente di fronte alla sede degli Alpi­ni. Dopo l’alzabandiera, la benedi­zione e il taglio del nas­tro, sono segui­ti la posa di una coro­na d’alloro e  gli inter­ven­ti isti­tuzion­ali del vicesin­da­co di Lona­to dott. Nico­la Bianchi e del pres­i­dente del­la sezione di Lona­to colon­nel­lo Aure­lio Tagli­abue. Quin­di, il cor­teo isti­tuzionale, segui­to da numerosi cit­ta­di­ni, si è diret­to ver­so la Basil­i­ca di San Gio­van­ni bat­tista, sem­pre accom­pa­g­na­to dal­la Ban­da cit­tad­i­na che ha scan­di­to i momen­ti solen­ni del­la cer­i­mo­nia inaugurale.

Al ter­mine del­la San­ta Mes­sa, la para­ta di autorità civili, mil­i­tari e reli­giose si è por­ta­ta in piaz­za Mar­tiri del­la lib­ertà per deporre una coro­na d’alloro al mon­u­men­to ai cadu­ti e portare un ces­to di fiori dinanzi alla lapi­de del gen­erale Cerut­ti. Qui il cer­i­mo­ni­ale si è con­clu­so con i dis­cor­si delle autorità presenti.

Parole chiave: