Un'assemblea pubblica per informare i limonesi

La gente vuole sapere, il sindaco Martinelli l’accontenta

24/01/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

La gente di Limone preme, vuole sapere quan­do il semi­so­la­men­to finirà e per questo asse­dia tut­ti i giorni il sin­da­co Gio­van­bat­tista Mar­tinel­li. Che per non ripetere cen­to volte le stesse cose parteciperà all’assem­blea pub­bli­ca che si ter­rà domani sera, alle 20.30, al Palaz­zo dei con­veg­ni. «Dirò tut­to quel­lo che so — dice il pri­mo cit­tadi­no — anche se non è molto. Le scelte, le strate­gie d’in­ter­ven­to, le modal­ità ed i tem­pi non li deci­do io, ma la Provin­cia autono­ma di Tren­to. Che ha già fat­to tan­to, met­ten­do in cantiere, mal­gra­do il no iniziale, i lavori di mes­sa in sicurez­za del­la Garde­sana. Domani comu­nicherò all’assem­blea i tem­pi pre­visti per la ria­per­tu­ra almeno parziale del­la stra­da. E immag­i­no che gli oper­a­tori tur­is­ti­ci di Limone, prati­ca­mente la stra­grande mag­gio­ran­za degli abi­tan­ti del paese, vis­to che qui qua­si tut­ti vivono diret­ta­mente o indi­ret­ta­mente di tur­is­mo, non saran­no con­tenti di sapere che la Provin­cia pen­sa di aprire a giug­no, cioè a sta­gione inoltra­ta. L’ho già det­to e lo rib­adis­co, già ques­ta è sta­ta un’ot­ti­ma notizia, tut­tavia spero che nel cor­so dei lavori diven­ti real­is­ti­ca la pos­si­bil­ità di aprire per Pasqua, anche solo per un peri­o­do. Altri­men­ti tan­to Limone quan­to Riva, e il mio col­le­ga Mal­ossi­ni ne è con­sapev­ole, saran­no intasate in quei giorni dal traf­fi­co che non ha sboc­chi ver­so nord, per quan­to ci riguar­da, e ver­so sud per quan­to riguar­da Riva. Per il resto, so che Del­lai è in con­tat­to con Formigo­ni e forse anche la si muoverà».

Parole chiave: