I dati riferiti all'attività del 2001 lasciano pochi dubbi

La vela è vero business

18/11/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

La Fraglia del­la Vela Riva, insom­ma, ha deciso di puntare in alto (è disponi­bile a finanziare in toto gli inter­ven­ti nec­es­sari in cam­bio di una con­ces­sione degli spazi per un lun­go peri­o­do, pro­porzionale all’en­tità del­l’in­ter­ven­to sostenu­to) e a garanzia del pro­prio pres­ti­gio — non che ce ne fos­se bisog­no — snoc­ci­o­la un lun­ga serie di dati sul­l’at­tiv­ità del­l’an­no in cor­so. Un cal­en­dario inten­so che ha pre­so il via alla fine di feb­braio, con «Riva Match Race» e si è con­clu­so pochi giorni fa con «Cam­pi­ona­to nazionale Match Race». In mez­zo, nove mesi di appun­ta­men­ti inin­ter­rot­ti, tra i quali spic­cano il cam­pi­ona­to europeo Yngling di aprile, la stor­i­ca “Nas­tro Azzur­ro” per clas­si Crociera e Monotipi di giun­go, il cam­pi­ona­to mon­di­ale fem­minile Match Race svoltosi a set­tem­bre sul lago di Ledro o, nel set­tore gio­vanile, la «Pri­mavela — Cop­pa Pres­i­dente» rise­va­ta alle clas­si , Alo­ha, Equipe, Mat­tia 14, Laser 4.7, dis­pu­tatosi a fine agos­to. Ben 4436 in totale i regatan­ti che, giun­ti da ogni ango­lo del globo, si sono dati battaglia nelle acque anti­s­tan­ti Riva. Se si cal­co­la, poi, che ogni man­i­fes­tazione i regatan­ti sono pre­sen­ti in media almeno 4 giorni, che al numero dei con­cor­ren­ti occorre aggiun­gere quel­lo degli uffi­ciali di rega­ta, dei par­en­ti, degli accom­pa­g­na­tori, degli allena­tori (in tut­to si sti­ma che ci sia una per­sona per ogni regatante) è facile fare due con­ti: qua­si nove mila per­sone (8872 per la pre­ci­sione) che, per una media di 4 giorni, fan­no 35488 pre­sen­ze annu­ali. Un eserci­to di sportivi, quin­di, che evi­den­te­mente ha un notev­ole peso sul­l’e­cono­mia tur­is­ti­ca rivana e che, con una polit­i­ca più atten­ta e con strut­ture più ade­gau­ate, promette di crescere ulte­ri­or­mente. La Fraglia è già pronta e per il prossi­mo tri­en­nio ha già in cantiere un cam­pi­ona­to del mon­do classe Ben­tau 25 (2003), cam­pi­ona­to mon­di­ale Opti­mist (2004) e il cam­pi­ona­to mon­di­ale Laser Radi­al (2005).

Parole chiave: