-

LE FRECCE TRICOLORI SUL LAGO DI GARDA

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Peschiera del Garda

Domeni­ca 8 set­tem­bre alle ore 15, per la pri­ma vol­ta nel­la sto­ria, le Frec­ce Tri­col­ori si esi­bi­ran­no con il loro pro­gram­ma acro­bati­co com­ple­to, nel cielo che si riflette sul gol­fo lacus­tre di Peschiera del Gar­da. Entra così nell’élitario cal­en­dario degli air-show nazion­ali anche la cit­tad­i­na aril­i­cense, da poco insigni­ta dal­la Regione Vene­to con l’ambito tito­lo di “Cit­tà Tur­is­ti­ca e D’Arte”, appella­ti­vo riconosci­u­to solo alle poche local­ità ital­iane che si con­trad­dis­tin­guono per par­ti­co­lari carat­ter­is­tiche storiche, tur­is­tiche e architet­toniche. Peschiera, fortez­za mil­itare intera­mente cir­con­da­ta dall’acqua, è da qualche tem­po teatro di man­i­fes­tazioni di ele­va­ta caratu­ra, con­cepite nel rispet­to delle antiche tradizioni storiche e mil­i­tari: dal Palio delle Mura, gara tra imbar­cazioni che cir­cum­nav­igano i bas­tioni veneziani, all’affascinante Rie­vo­cazione Stor­i­ca che ricostru­isce lo scon­tro arma­to tra France­si ed Aus­triaci. L’appuntamento di domeni­ca, inti­to­la­to “Ali su Peschiera del Gar­da”, ottenu­to per gen­tile con­ces­sione dell’Aeronautica Mil­itare Ital­iana, è sta­to svilup­pa­to ed orga­niz­za­to dall’Amministrazione Comu­nale con il patrocinio dell’Assessorato Provin­ciale al Tur­is­mo ed il sup­por­to dell’Aeroclub di Bres­cia Montichiari.Per la real­iz­zazione prat­i­ca è sta­to incar­i­ca­to un team oper­a­ti­vo che coin­volge nomi pres­ti­giosi in cam­po aero­nau­ti­co tra cui il Gen­erale Pilota Mas­si­mo Mon­ta­nari, un mito dell’aviazione mil­itare con 15 anni di per­ma­nen­za nelle Frec­ce Tri­col­ori. L’alto uffi­ciale, allie­vo d’arte del Mag­giore Squarci­na fonda­tore del­la Pan, è uno dei mas­si­mi esper­ti mon­di­ali di acrobazia aerea. L’apparato orga­niz­za­ti­vo coin­volge tutte le forze dell’ordine e di soc­cor­so di ter­ra, cielo e lago che han­no oppor­tu­na­mente pre­dis­pos­to tut­ta la loro pro­fes­sion­al­ità a servizio dell’evento. La man­i­fes­tazione, total­mente gra­tui­ta per il pub­bli­co, è sta­ta orga­niz­za­ta gra­zie anche al prezioso sup­por­to delle varie asso­ci­azioni di volon­tari­a­to: dall’Associazione Arma Aero­nau­ti­ca e Club Frec­ce Tri­col­ori del Gar­da, ai team di dell’Ana, Volon­tari del Gar­da e Croce Rossa, vere e pro­prie colonne por­tan­ti del­la logis­ti­ca oper­a­ti­va. Coin­volti anche l’associazione Alberghi e Campeg­gi ed alcu­ni oper­a­tori pri­vati che con­tribuis­cono atti­va­mente alla real­iz­zazione del­la manifestazione.

Parole chiave: