Ricco il programma della terza giornata della rassegna «Mosaico Scienze»

Piero Angela a Castiglione Castellaro: riflessi sul Mincio

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Giornata speciale per «Mosaico Scienze», il festival dedicato alla terra e all’uomo che sta tenendo banco nell’alto Mantovano. Questa mattina alle ore 10, come già annunciato, si terrà l’incontro del giornalista e divulgatore scientifico Piero Angela con gli studenti al Supercinema di Castiglione. Sempre alle 10 a Solferino (agriturismo Le Sorgive) lo scienziato Roberto Vacca parlerà del futuro della vita sulla Terra. A questi importanti appuntamenti faranno seguito, a Villa Mirra di Cavriana alle 11, due mostre sul paesaggio degli anni ’50 e su quello odierno dell’alto Mantovano, e un incontro sulla viticoltura. Nel pomeriggio, invece, lo splendido paesaggio che ha fatto da cornice al film «Il mestiere delle armi», l’ultimo capolavoro di Ermanno Olmi, sarà il protagonista del video «Mincio, vita di un fiume», che verrà presentato alle 15 nella sala civica di Castellaro Lagusello nell’ambito della rassegna «La Terra, l’uomo e la terra». Corredato da una rassegna di fotografie, il filmato ha l’intento di sensibilizzare la cittadinanza sulle problematiche di salvaguardia dell’habitat fluviale. La mostra e il video sono il risultato di un lavoro che ha visto percorrere il fiume in ogni suo aspetto e con diversi mezzi: a piedi, in bicicletta e in deltaplano. È la storia di un viaggio lungo gli ambienti più caratteristici e interessanti del fiume, da Peschiera alla foce nei pressi di Governolo. Il materiale è frutto del lavoro di un gruppo di appassionati di fotografia, che hanno voluto presentare la vita intorno al fiume cercando di darne una visione il più completa possibile. L’esposizione fotografica e il video sono realizzati da Stefano Ronca e Laura Zaniboni con la collaborazione del fotografo naturalista Stefano Barbieri. Gli autori sono tutti e tre esperti e appassionati di tutela ambientale. Il carpenedolese Stefano Ronca è una guardia ecologica della Provincia di Brescia e realizza servizi fotografici per alcuni periodici culturali della nostra provincia. Nota esponente del mondo ecologista, sua moglie Laura è stata per anni assessore all’Ambiente del comune. Giuseppe Barbieri invece è un fotoamatore di Casalmoro che collabora ormai stabilmente con le maggiori riviste naturaliste della penisola. L’esposizione resterà aperta oggi 22 settembre dalle ore 15 alle 19 e domani dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15 alle 19. L’ingresso naturalmente è gratuito. Alle 15.30 a Cavriana (sala civica) l’ambientalista Giorgio Nebbia parlerà dei nemici dell’ecosistema. Alle 16 a Volta Mantovana sarà possibile vedere le diverse fasi della pigiatura delle uve, mentre alle 16.30 sarà possibile visitare la riserva naturale di castellaro. Da segnalare, alle 17.30 a Ponti sul Mincio (sala delle Colonne) l’incontro sulla vite e le sue malattie con Girgio Grai; alle 18 a Pozzolengo (auditorium) Antonio Navarra parlerà delle modificazioni del clima a livello planetario. Quindi alle 21 a Medole, al teatro sociale, Eugenio Turri e il registra Franco Piavoli parleranno della trasformazione del paesaggio. Sempre alle 21 a Ponti (sala delle Colonne) lo spettacolo teatrale «Vino dentro».

Flavio Marcolini
Parole chiave: -

Commenti

commenti