Presentata la 62ᵃ Fiera regionale agricola, artigianale e commerciale di Lonato del Garda

Di Redazione

A Lona­to e in Provin­cia di Bres­cia, come da 62 anni a ques­ta parte, il nuo­vo anno inizia all’insegna del­la Fiera regionale agri­co­la, arti­gianale e com­mer­ciale di Lona­to del Gar­da. e ques­ta mat­ti­na pres­so il “Pirelli­no” di Bres­cia è sta­ta pre­sen­ta­ta l’edi­zione numero 62, una cifra che rac­con­ta la sto­ria e il val­ore di ques­ta man­i­fes­tazione, che si ripete da decen­ni unen­do tradizione e inno­vazione. Anche quest’anno la macchi­na fieris­ti­ca, avvi­atasi qualche mese fa e cul­mi­na­ta nei cir­ca 300 espos­i­tori iscrit­ti, si con­cretiz­za in tre gior­nate di “fes­ta” che riu­ni­ran­no a Lona­to il meglio del­la pro­duzione agri­co­la, arti­gianale e com­mer­ciale del ter­ri­to­rio e del panora­ma nazionale, dal 17 al 19 gen­naio.

L’importanza del­la Fiera 2020 ècer­ti­fi­ca­ta” anche quest’anno dal patrocinio del Min­is­tero delle politiche agri­cole, ali­men­ta­ri e fore­stali, di , Provin­cia di Bres­cia, Cam­era di Com­mer­cio, Indus­tria, Arti­giana­to e Agri­coltura, a dimostrazione del­la ril­e­van­za che tale man­i­fes­tazione riveste nel­lo sce­nario fieris­ti­co regionale e nazionale. Ma la sod­dis­fazione per questi impor­tan­ti riconosci­men­ti non vale quel­la che si pro­va nel vedere, per tre giorni, la cit­tà di Lona­to vesti­ta a fes­ta, scin­til­lante e stra­col­ma di vis­i­ta­tori.

Il cir­cuito espos­i­ti­vo del­la Fiera, con oltre 6.500 metri qua­drati di cui cir­ca mille al cop­er­to – dis­tribuito per le vie del cen­tro, tra piazze, scuole e palazzetti, e l’ampia offer­ta di even­ti gas­tro­nomi­ci, cul­tur­ali, artis­ti­ci e sportivi, show cok­ing, mostre e con­veg­ni, si aprirà con la tradizionale benedi­zione degli ani­mali pres­so la chiesa di Sant’Antonio abate, ven­erdì 17 gen­naio alle 14.30, nel­la gior­na­ta ded­i­ca­ta al patrono del­la fiera nonché san­to pro­tet­tore degli ani­mali e delle cam­pagne. A seguire con­seg­na di medaglia ricor­do in piaz­za Mat­teot­ti sot­to la torre civi­ca.

Tan­ti gli appun­ta­men­ti in cartel­lone, alcu­ni già svolti con suc­ces­so come il Gran Galà del­la Fiera di domeni­ca 5 gen­naio con la parte­ci­pazione di Jer­ry Calà. Dal 7 gen­naio al 1° mar­zo è inoltre pos­si­bile degustare i menu a base di carne di maiale e piat­ti tipi­ci del ter­ri­to­rio, gra­zie al cir­cuito gas­tro­nom­i­co “Töt Porsèl”, nei ris­toran­ti lonate­si ader­en­ti all’iniziativa.

«La è un’iniziativa ril­e­vante per la sto­ria agri­co­la e la cul­tura rurale di tut­ta la Lom­bar­dia – sot­to­lin­ea l’assessore regionale all’Agricoltura, Ali­men­tazione e Sis­te­mi ver­di Fabio Rolfi. Questi appun­ta­men­ti con­tribuis­cono a man­tenere vive le nos­tre tradizioni, a sal­va­guardare le nos­tre orig­i­ni e a costru­ire una base sol­i­da per il futuro. E in agri­coltura futuro sig­nifi­ca sosteni­bil­ità e red­di­tiv­ità delle aziende. La Regione Lom­bar­dia – con­tin­ua l’assessore regionale – si sta impeg­nan­do molto nel­la pro­mozione di inizia­tive volte a far conoscere le eccel­len­ze agroal­i­men­ta­ri del ter­ri­to­rio. Il com­par­to agri­co­lo deve fare sis­tema per affrontare le sfide di un mer­ca­to glob­al­iz­za­to. Pos­si­amo vin­cer­le solo pun­tan­do sul­la dis­tin­tiv­ità dei nos­tri prodot­ti, sul rac­con­to delle nos­tre tradizioni e su un’efficace comu­ni­cazione del­la qual­ità del nos­tro agroal­i­menta­re. La dis­tin­tiv­ità e la qual­ità dei prodot­ti lom­bar­di sono le nos­tre garanzie per il futuro».

«In questi tre giorni di Fiera – dichiara il sin­da­co – tro­vi­amo uno spac­ca­to del­la ter­ra lonatese e delle sue tradizioni più rad­i­cate. La Fiera di Lona­to non è una mera espo­sizione di tan­ti e diver­si prodot­ti, ma è un impor­tante momen­to di con­fron­to e incon­tro dei rap­p­re­sen­tan­ti di set­tore e tra molte aziende di rilie­vo del Bel­paese. La nos­tra vet­ri­na accende i riflet­tori sul­la pro­duzione ital­iana, lom­bar­da e bres­ciana, su temi di grande attual­ità come la sosteni­bil­ità agri­co­la e i cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci attra­ver­so i con­veg­ni, e – non da ulti­mo – sull’intraprendenza pro­dut­ti­va del­la nos­tra comu­nità e sul­la capac­ità dei nos­tri impren­di­tori di fare bene».

«La Fiera di Lona­to è sta­ta capace negli anni di rin­no­var­si e guardare al futuro, gra­zie anche ai col­lab­o­ra­tori e a quan­ti con il loro impeg­no e le loro idee han­no con­tribuito a far crescere ques­ta man­i­fes­tazione», affer­ma il diret­tore del comi­ta­to orga­niz­za­tore Davide Bol­lani. «La nos­tra Fiera è il bigli­et­to da visi­ta più impor­tante per Lona­to del Gar­da. Al ter­mine di un cam­mi­no dura­to cinque anni, in cui la Fiera è indub­bi­a­mente cresci­u­ta sia come numero di espos­i­tori, sia come liv­el­lo qual­i­ta­ti­vo delle man­i­fes­tazioni col­lat­er­ali e dell’animazione che come sosteni­bil­ità eco­nom­i­ca, voglio ringraziare tutte le per­sone che, a vario tito­lo, han­no con­tribuito con il loro impeg­no ad orga­niz­zare le ultime edi­zioni. Gra­zie all’Amministrazione comu­nale per la fidu­cia con­feri­ta­mi, gra­zie a tut­ti i mem­bri dei comi­tati Fiera che si sono avvi­cen­dati nel cor­so degli anni, comi­ta­to in cui è reg­na­ta piena armo­nia e che ha vis­to anche nascere vere ami­cizie, gli uffi­ci comu­nali con par­ti­co­lare men­zione alla seg­rete­ria e Pro­to­col­lo, all’Ufficio Com­mer­cio, all’Area ammin­is­tra­ti­va, l’Ufficio tec­ni­co e la ».

Gli stand apri­ran­no ven­erdì pomerig­gio alle 15, ma l’inaugurazione uffi­ciale del­la man­i­fes­tazione, alla pre­sen­za delle autorità civili, mil­i­tari e reli­giose, è fis­sa­ta per saba­to 18 gen­naio alle 10.45 pres­so la rota­to­ria di viale Roma (all’incrocio con via Galilei).

Nel var­ie­ga­to cal­en­dario del­la ker­messe rien­tra­no vari con­veg­ni di inter­esse sociale, cul­tur­ale e agri­co­lo, attrazioni come l’angolo del vin­tage mar­ket, la mostra del ciclo e moto­ci­clo d’epoca in col­lab­o­razione con il Ves­pa Club, lo street food e gli show cok­ing figli delle nuove ten­den­ze tele­vi­sive, le più tradizion­ali gare gas­tro­nomiche del miglior salame e del chisöl (con assag­gi gra­tu­iti e pre­mi­azioni domeni­ca alle 17 in piaz­za Mar­tiri del­la lib­ertà), le “teatrali” alla Torre civi­ca e alla Casa del podestà, e gli even­ti cul­tur­ali volti ad appro­fondire le antiche tradizioni e i prodot­ti nos­trani.

Tra i vari con­veg­ni in pro­gram­ma, si seg­nalano: ven­erdì alle 10.30 l’incontro su “Agri­coltura e sosteni­bil­ità al tem­po dei cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci” a cura di Coldiret­ti Bres­cia, con la parte­ci­pazione del cele­bre mete­o­rol­o­go Andrea Giu­li­ac­ci, in col­lab­o­razione con l’Amministrazione comu­nale pres­so il padiglione cop­er­to all’in­ter­no del­la Roc­ca Vis­con­tea. La sera, alle 18, il con­veg­no dal tito­lo “Econo­mia cir­co­lare e sosteni­bil­ità in viti­coltura. Norme e tec­niche di sosteni­bil­ità ambi­en­tale” a cura del­la UGIVI, sem­pre in col­lab­o­razione con l’Amministrazione comu­nale, pres­so sala Celesti in munici­pio.

Domeni­ca mat­ti­na, con­sue­to appun­ta­men­to gas­tro­nom­i­co con la tradizionale degus­tazione di risot­to con os de stomèch, cuci­na­to dagli di Lona­to, pres­so Piaz­za Mar­tiri del­la Lib­ertà.

Il Palio di Sant’Antonio, la goliardi­ca sfi­da tra le frazioni che si cimen­tano in giochi d’altri tem­pi, si ter­rà domeni­ca pomerig­gio nel­la piaz­za del mer­ca­to, con inizio alle 14 davan­ti alla chiesa di S.Antonio per la benedi­zione del palio, delle con­trade e dei gio­ca­tori. In piaz­za, per tut­to il week­end, ci sarà anche il salot­to di Radio Bruno Bres­cia, dove gli speak­er rac­con­ter­an­no la fiera, gli ospi­ti e le curiosità, con show-cook­ing e lab­o­ra­tori per bam­bi­ni e lo spazio ded­i­ca­to ai “Giochi delle antiche Tradizioni”.

Saba­to sera, 18 gen­naio, tor­na l’evento musi­cale con “Bandafaber in con­cer­to” pres­so il Teatro Italia in via Antiche mura 2 (per preno­tazioni con­tattare il 338 7054875). Ingres­so uni­co 10 euro.

Durante tut­to il week­end del­la Fiera sarà atti­vo un servizio info­point in munici­pio per infor­mazioni sul prog­et­to di fotote­ca mul­ti­me­di­ale “I col­ori del­la memo­ria”. Inoltre, i vis­i­ta­tori potran­no usufruire di un servizio di trasporto tramite treni­no dai parcheg­gi Fami­la — Area Busi — Zona Moli­ni ver­so l’area fieris­ti­ca (servizio a paga­men­to).

Per i più pic­ci­ni, oltre al tradizionale luna park in fiera, saba­to e domeni­ca ci sarà la Mas­cotte Olaf di Frozen a spas­so per Lona­to.

Il programma:

DOMENICA 5 GENNAIO

21.00        “Gran Galà Show” Pre­sen­tazione del­la 62ª Fiera Regionale di Lona­to del Gar­da pres­so il “Palazzet­to del­lo Sport” di via Regia Anti­ca. Ser­a­ta di cabaret con ospite spe­ciale Jer­ry Calà. Pre­sen­ta la ser­a­ta Luca Riva. Ingres­so gra­tu­ito.

MARTEDÌ 7 GENNAIO

Inizio del cir­cuito enogas­tro­nom­i­co “Töt Porsèl” con ter­mine 1 Mar­zo.

DOMENICA 12 GENNAIO

08.50        36ª “Quater pass a Lunà” pres­so Cen­tro Sporti­vo Lona­to 2 (ritro­vo ore 7.30).

LUNEDÌ 13 GENNAIO

20.00        Pre­sen­tazione del prog­et­to “I Col­ori del­la Memo­ria: creazione del­la fotote­ca mul­ti­me­di­ale del Comune di Lona­to d/G.” a cura del Comi­ta­to Fiera e del­l’Am­min­is­trazione Comu­nale pres­so la Sala Celesti in Munici­pio.

MARTEDÌ 14 GENNAIO

20.30        Con­veg­no dal tito­lo “40 anni di nel nos­tro ter­ri­to­rio: dai servizi con­sol­i­dati alle nuove esi­gen­ze” a cura di ANFASS Desen­zano, rela­tore Pres­i­dente , Prof. Fioren­zo Pien­az­za. in col­lab­o­razione con l’Amministrazione Comu­nale pres­so la Sala Celesti in Munici­pio.

MERCOLEDÌ 15 GENNAIO

20.00        Con­veg­no dal tito­lo “Sen­tiero CAI n° 803 LONATOESENTA” a cura del CAI sezione di Desen­zano del Gar­da in col­lab­o­razione con l’Amministrazione Comu­nale pres­so la Sala Celesti in Munici­pio.

VENERDÌ 17 GENNAIO

10.00        Con­veg­no dal tito­lo “La ges­tione del ris­chio in agri­coltura — Gli stru­men­ti a tutela del­l’a­gri­coltore: le assi­cu­razioni e i nuovi fon­di mutu­al­is­ti­ci” a cura del­la Confa­gri­coltura Bres­cia — Unione Provin­ciale Agri­coltori Bres­cia in col­lab­o­razione con l’Amministrazione Comu­nale pres­so la Sala Celesti in Munici­pio.

10.30        Con­veg­no dal tito­lo “Agri­coltura e sosteni­bil­ità al tem­po dei cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci” a cura di Coldiret­ti Bres­cia, con la parte­ci­pazione del mete­o­rol­o­go Andrea Giu­li­ac­ci, in col­lab­o­razione con l’Amministrazione Comu­nale pres­so il padiglione cop­er­to all’in­ter­no del­la Roc­ca Vis­con­tea.

14.30        Tradizionale benedi­zione degli ani­mali sul sagra­to del­la Chiesa di S. Anto­nio Abate e con­seg­na di medaglia ricor­do in piaz­za Mat­teot­ti — Torre Civi­ca.

15.00        Aper­tu­ra stand del­la 62ª Fiera Regionale di Lona­to del Gar­da.

15.00        Aper­tu­ra mostre ed espo­sizioni: espo­sizione dell’Associazione Arma Aero­nau­ti­ca Nucleo di Lona­to pres­so palestra del Palas­port e mostra artisti “hob­bisti” lonate­si pres­so la scuo­la media “C. Tarel­lo”.

15.00        Le Asso­ci­azioni Lonate­si si pre­sen­tano, pres­so l’Aula Magna delle scuole medie “C. Tarel­lo”.

15.00        Mostra “Non solo vinile — Vin­tage Mar­ket” pres­so aule interne scuole medie “C. Tarel­lo”.

15.00        Mostra d’epoca del ciclo, moto­ci­clo e ricam­bi in col­lab­o­razione con “Ves­pa Club Sirmione”, pres­so palestra scuo­la media “C. Tarel­lo”.

17.00        Inau­gu­razione del­la Mostra Col­let­ti­va di Pit­tura del­l’Ass. ARTIDE in col­lab­o­razione con l’Am­min­is­trazione Comu­nale, Asses­so­ra­to alla Cul­tura, pres­so la Sala degli Spec­chi, Palaz­zo Zam­bel­li ( Comu­nale). La mostra ter­min­erà il 28 Gen­naio, entra­ta lib­era in orari di aper­tu­ra .

18.00        Con­veg­no dal tito­lo “Econo­mia cir­co­lare e sosteni­bil­ità in viti­coltura. Norme e tec­niche di sosteni­bil­ità ambi­en­tale” a cura del­la UGIVI in col­lab­o­razione con l’Amministrazione Comu­nale pres­so la Sala Celesti in Munici­pio.

18.30        S. Mes­sa nel­la Chiesa di Sant’Antonio Abate, patrono del­la Fiera.

20.00        Chiusura mostre ed espo­sizioni.

21.00        Chiusura stand.

SABATO 18 GENNAIO

09.00        Aper­tu­ra stand del­la 62ª Fiera Regionale di Lona­to del Gar­da.

09.00        Aper­tu­ra mostre ed espo­sizioni: espo­sizione dell’Associazione Arma Aero­nau­ti­ca Nucleo di Lona­to pres­so palestra del Palas­port e mostra artisti “hob­bisti” lonate­si pres­so la scuo­la media “C. Tarel­lo”.

09.00        Le Asso­ci­azioni Lonate­si si pre­sen­tano, pres­so l’Aula Magna delle scuole medie “C. Tarel­lo”.

09.00        Mostra “Non solo vinile — Vin­tage Mar­ket” pres­so aule interne scuole medie “C. Tarel­lo”.

09.00        Mostra d’epoca del ciclo, moto­ci­clo e ricam­bi in col­lab­o­razione con “Ves­pa Club Sirmione”, pres­so palestra scuo­la media “C. Tarel­lo”.

09.00        Raduno Reg­istro Stori­co “Alfa Romeo Giu­lia”: ritro­vo e parten­za del­la sfi­la­ta pres­so il Cen­tro Com­mer­ciale Fami­la in Via Cesare Bat­tisti e arri­vo in Via Repub­bli­ca dalle ore 10.30. Pre­mi­azione pres­so la Sala Celesti in Munici­pio alle ore 16.

09.00        Vil­lag­gio Coldiret­ti e anti­ca fat­to­ria di Pon­toglio (BS) pres­so il piaz­za­le dell’Istituto di Istruzione Supe­ri­ore “L. Cere­b­otani”. Un tuffo nel pas­sato con rap­p­re­sen­tazione del­la vita con­tad­i­na di un tem­po.

09.00        Mostra-Con­cor­so Fotografi­co e Let­ter­ario “Pae­sag­gi Lonate­si”: per immor­ta­lare e rac­con­tare spazi e scor­ci del­la cit­tad­i­na lacus­tre, pres­so la sala polifun­zionale del­la Rsa Fon­dazione Madon­na del Cor­lo (9–12 e 14–19).

09.00        Dimostrazioni di scul­tura in leg­no con moto­seghe degli allievi del­la scuo­la di scul­tura di Gian­lui­gi Zam­bel­li (Odolo), pres­so il cor­tile sul retro delle scuole medie “C. Tarel­lo”.

10.00        Aper­tu­ra del­la Torre Civi­ca vis­itabile fino alle 17.00 (Ass. La Mela­grana).

10.00        Iscrizioni e con­seg­na dei prodot­ti per le gare gas­tro­nomiche (10–12.30 e 14–19): “El salam pö bù de Lunà” (val­u­tazione del migliore salame) “San­t’An­tone chisöler” (val­u­tazione del migliore chisöl). Infor­mazioni pres­so Uffi­cio Fiera tel. 030 9131456.

10.00        Aper­tu­ra 62ª man­i­fes­tazione nel cen­tro stori­co con la parte­ci­pazione delle frazioni lonate­si, dei com­mer­cianti, delle aziende agri­cole e delle asso­ci­azioni. Enogas­trono­mia con ven­di­ta e degus­tazioni gra­tu­ite ed intrat­ten­i­men­ti per bam­bi­ni.

10.00        Nuv­o­let­ta e “Giochi delle antiche Tradizioni” pres­so lo stand di Radio Bruno, Piaz­za Mar­tiri del­la Lib­ertà (10–19).

10.00        Cir­cuito bici “L’Allegro gril­lo” area scuole pres­so lo stand di Radio Bruno (10–19).

10.45        Inau­gu­razione uffi­ciale del­la 62ª Edi­zione del­la Fiera regionale agri­co­la, arti­gianale e com­mer­ciale di Lona­to del Gar­da, alla pre­sen­za delle autorità civili, mil­i­tari e reli­giose pres­so la rota­to­ria di viale Roma incro­cio con via Galilei. Inter­viene la Ban­da “Cit­tà di Lona­to del Gar­da”.

13.30        Esi­bizione di motove­icoli Ves­pa a cura del “Ves­pa Club Sirmione” con prove libere pres­so area anti­s­tante la palestra del­la scuo­la sec­on­daria “C. Tarel­lo” (Via Galilei).

14.00        Cook­ing show dell’Istituto Alberghiero Cate­ri­na de Medici di Desen­zano pres­so lo stand di Radio Bruno sot­to la Torre Civi­ca (14–19).

14.30        Dimostrazione cinofi­la di con­trol­lo abil­ità e dife­sa a cura dell’Accademia Ital­iana “Madon­na del­la Stra­da” di Pon­te­vi­co (BS) in Piaz­za Mat­teot­ti — Torre Civi­ca.

15.30        Esi­bizione del grup­po di Volon­tari che pre­sen­ter­an­no un vas­to assor­ti­men­to di can­zoni uti­liz­zan­do una vari­età di stru­men­ti musi­cali pres­so la Fon­dazione Madon­na del Cor­lo (15.30 — 17.30).

15.30        Tor­neo Playsta­tion — Bres­cia Esports, per infor­mazioni stand di Radio Bruno sot­to la Torre Civi­ca.

17.00        Con­veg­no dal tito­lo “Il piano di Emer­gen­za Comu­nale di ” a cura del­la in col­lab­o­razione con l’Amministrazione Comu­nale e l’Asses­so­ra­to alla Sicurez­za e pres­so la Sala Celesti in Munici­pio.

17.30        Pre­mi­azione Con­cor­so “Pae­sag­gi Lonate­si” pres­so la sala polifun­zionale del­la Rsa Fon­dazione Madon­na del Cor­lo. A seguire rin­fres­co con­viviale.

17.30        Musi­ca dal vivo, pres­so lo stand di Radio Bruno sot­to la Torre Civi­ca.

19.00        5ª Edi­zione di “SI BALLA IN FIERA” bal­lo lis­cio con dj, orga­niz­za­to dall’Associazione cul­tur­ale “Quat­tro AMICI”, pres­so il Palas­port di Lona­to del Gar­da (Via Regia Anti­ca 51). Ingres­so libero. Ter­mine ser­a­ta ore 01.00.

20.00        Chiusura mostre ed espo­sizioni.

21.00        Chiusura stand.

21.00        Bandafaber in con­cer­to pres­so il Teatro Italia, in via Antiche Mura n. 2. Per preno­tazioni con­tattare il 338 7054875. Ingres­so uni­co 10 €.

DOMENICA 19 GENNAIO

09.00        Aper­tu­ra stand del­la 62ª Fiera Regionale di Lona­to del Gar­da.

09.00        Aper­tu­ra mostre ed espo­sizioni: espo­sizione dell’Associazione Arma Aero­nau­ti­ca Nucleo di Lona­to pres­so palestra del Palas­port e mostra artisti “hob­bisti” lonate­si pres­so la scuo­la media “C. Tarel­lo”.

09.00        Le Asso­ci­azioni Lonate­si si pre­sen­tano, pres­so l’Aula Magna delle scuole medie “C. Tarel­lo”.

09.00        Mostra “Non solo vinile — Vin­tage Mar­ket” pres­so aule interne scuole medie “C. Tarel­lo”.

09.00        Mostra d’epoca del ciclo, moto­ci­clo e ricam­bi in col­lab­o­razione con “Ves­pa Club Sirmione”, pres­so palestra scuo­la media “C. Tarel­lo”.

09.00        Vil­lag­gio Coldiret­ti e anti­ca fat­to­ria di Pon­toglio (BS) pres­so il piaz­za­le dell’Istituto di Istruzione Supe­ri­ore “L. Cere­b­otani”. Un tuffo nel pas­sato con rap­p­re­sen­tazione del­la vita con­tad­i­na di un tem­po.

09.00        Mostra-Con­cor­so Fotografi­co e Let­ter­ario “Pae­sag­gi Lonate­si”: per immor­ta­lare e rac­con­tare spazi e scor­ci del­la cit­tad­i­na lacus­tre, pres­so la sala polifun­zionale del­la Rsa Fon­dazione Madon­na del Cor­lo (9–12 e 14–19).

09.00        Dimostrazioni di scul­tura in leg­no con moto­seghe degli allievi del­la scuo­la di scul­tura di Gian­lui­gi Zam­bel­li (Odolo), pres­so il cor­tile sul retro delle scuole medie “C. Tarel­lo”.

10.00        Aper­tu­ra del­la Torre Civi­ca vis­itabile fino alle 17.00 (Ass. La Mela­grana).

10.00        Inizio gare gas­tro­nomiche “El salam pö bù de Lunà” (val­u­tazione miglior salame) alla pre­sen­za del mae­stro nor­ci­no e “San­t’An­tone chisöler” (val­u­tazione miglior chisöl).

10.00        Aper­tu­ra 62ª man­i­fes­tazione nel cen­tro stori­co con la parte­ci­pazione delle frazioni lonate­si, dei com­mer­cianti, delle aziende agri­cole e delle asso­ci­azioni. Enogas­trono­mia con ven­di­ta e degus­tazioni gra­tu­ite ed intrat­ten­i­men­ti per bam­bi­ni.

10.00        Nuv­o­let­ta e “Giochi delle antiche Tradizioni” pres­so lo stand di Radio Bruno, Piaz­za Mar­tiri del­la Lib­ertà (10–19).

10.00        Cir­cuito bici “L’Allegro gril­lo” area scuole pres­so lo stand di Radio Bruno (10–19).

10.30        Benedi­zione dei trat­tori pres­so l’area Busi, seguirà pro­ces­sione con per­cor­so: Via Mon­te­bel­lo, Bor­go Clio e Via Bar­zoni.

11.00        Degus­tazione di vini del ter­ri­to­rio — Som­me­li­er Fabio Con­soli, pres­so lo stand di Radio Bruno sot­to la Torre Civi­ca (11–19).

11.00        Bim­bi Chef — lab­o­ra­tori di cuci­na per bam­bi­ni, 3 turni nel­l’ar­co del­la gior­na­ta, pres­so lo stand di Radio Bruno sot­to la Torre Civi­ca.

11.30        Degus­tazione gra­tui­ta di “Risot­to con Òs de Stòmech”, cuci­na­to dagli Alpi­ni del­la Sezione di Lona­to, pres­so Piaz­za Mar­tiri del­la Lib­ertà.

13.00        Iscrizioni 7ª Gim­cana Vespis­ti­ca pres­so l’area anti­s­tante la palestra del­la scuo­la sec­on­daria “C. Tarel­lo” (Via Galilei). Inizio gara ore 14 cir­ca.

14.00        Benedi­zione del Palio e dei gio­ca­tori. Cor­teo del Palio e, a seguire, Palio delle Frazioni pres­so Piaz­za Mat­teot­ti — Torre Civi­ca.

14.00        Cook­ing show dell’Istituto Alberghiero Cate­ri­na de Medici di Desen­zano pres­so lo stand di Radio Bruno sot­to la Torre Civi­ca (14–19).

14.30        Visi­ta teatrale alla pres­so la Casa del Podestà. Preno­tazione obbli­ga­to­ria al numero 030 9130060 oppure tramite mail prenotazioni@fondazioneugodacomo.it

15.30        Sketch esi­la­ran­ti a cura del­la Com­pag­nia Teatrale “I Novagliesi” pres­so la Fon­dazione Madon­na del Cor­lo. A seguire rin­fres­co con­viviale (15.30–17.30).

15.45        Visi­ta teatrale alla Fon­dazione Ugo Da Como pres­so la Casa del Podestà. Preno­tazione obbli­ga­to­ria al numero 030 9130060 oppure tramite mail prenotazioni@fondazioneugodacomo.it

16.30        Pre­mi­azione nell’ambito del­la mostra d’epoca del ciclo, moto­ci­clo e ricam­bi in col­lab­o­razione con “Ves­pa Club Sirmione”, pres­so la palestra del­la scuo­la sec­on­daria “C. Tarel­lo” in Via Galilei.

17.00        Pre­mi­azione delle gare gas­tro­nomiche “El salam pö bù de Lunà” e “San­t’An­tone chisöler” in Piaz­za Mar­tiri del­la Lib­ertà, con assag­gi gra­tu­iti dei prodot­ti in con­cor­so.

17.30        Musi­ca dal vivo, pres­so lo stand di Radio Bruno sot­to la Torre Civi­ca.

20.00        Chiusura del­la 62ª Fiera Regionale di Lona­to del Gar­da.

 

Durante il week­end del­la Fiera sarà atti­vo un info-point in Munici­pio per infor­mazioni sul prog­et­to di fotote­ca muti­me­di­ale “I col­ori del­la memo­ria”.

Inoltre i vis­i­ta­tori potran­no usufruire di un servizio di trasporto tramite treni­no ver­so il Cam­po Fiera dai parcheg­gi Fami­la — Area Busi — Zona Moli­ni (servizio a paga­men­to).

Saba­to e Domeni­ca la Mas­cotte Olaf di Frozen sarà pre­sente in Cam­po Fiera.

Il Comi­ta­to Fiera si ris­er­va la facoltà di apportare even­tu­ali mod­i­fiche al pro­gram­ma, impeg­nan­dosi a darne adegua­ta e tem­pes­ti­va comu­ni­cazione al pub­bli­co.