Presentato il programma di parteciapazione alle prossime Paralympiadi d'Inghilterra

Primi bordeggi per la barca della Canottieri Garda alle Paralympiadi

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

 La Can­ot­tieri Gar­da ha pre­sen­ta­to il pro­gram­ma “Lon­don 2012”, inizia­ti­va che prevede la parte­ci­pazione di un suo team alle regate di selezione per le “Par­a­lympia­di” che si cor­reran­no appe­na dopo i Giochi veli­ci sulle stesse acque, nel sud dell’Inghilterra, nel­la local­ità di Wey­mouth-Port­land. Nel­l’ul­ti­mo week end l’equipaggio del “trip­lo”  Sonar ha esor­di­to con una pri­ma serie di bor­deg­gi nelle acque del gol­fo del Bena­co. Il tim­o­niere è Gior­gio Zorzi (di San­fe­lice del Bena­co), men­tre i due prodieri sono (di Chiari), che in pas­sato cor­re­va con il sin­go­lo “2.4 metre”, e Pao­lo Agosti (di Salò), a sua vol­ta una grande pas­sione per il nuo­to, al suo esor­dio nel­la vela.L’equipaggio di questi atleti  prevede nel 2010 la parte­ci­pazione al cir­cu­to olimpi­co (e Par­a­lympi­co) di Cop­pa del Mon­do a com­in­cia­re dal­la tap­pa francese con la Set­ti­mana Olmpi­ca Francese a Hyeres, in pro­gram­ma a fine aprire, quin­di la Delta Lloyd Regat­ta a Medem­b­lik, Olan­da, il mare inter­no dove si cor­rerà a luglio anche il Cam­pi­ona­to del mon­do di spe­cial­ità (e pri­ma gara val­i­da per la qual­i­fi­cazione di Lon­dra 2012), la Kiel­er Woche a Kiel, Ger­ma­nia,  infine la Skan­dia Sail for Gold Regat­ta a Wey­mouth, Gran Bre­tagna, sul­lo stes­so cam­po di gara delle Olimpia­di. In occa­sione del pri­mo allena­men­to l’e­quipag­gio del­la Can­ot­tieri Gar­da ha ospi­ta­to a bor­do del­l’im­bar­cazione una troupe del­la tv satel­litare Sky 830-Viva l’I­talia e una delle Tv locali “Tele­tut­to” e “Bres­cia Telenord”. Le immag­i­ni saran­no pro­poste nei prossi­mi mesi con uno spe­ciale tut­to ded­i­ca­to a ques­ta affasci­nante avven­tu­ra velica. 

Parole chiave: