Favorite dai pronostici per la vittoria della “Bandiera del lago Leonida di Torri del Benaco e Garda.

Sabato a Peschiera del Garda si corre la sesta tappa del Palio delle Bisse.

17/07/2015 in Bisse
Di Redazione

Ritor­nano in gara le donne, la pri­ma cit­tad­i­na di Peschiera del Gar­da, , gareg­gia su Ichtya, sec­on­da in clas­si­fi­ca dietro a Bet­ty di Cassone

Saba­to 18 luglio a Peschiera è in pro­gram­ma la ses­ta tap­pa del cam­pi­ona­to delle bisse che asseg­na la , una man­i­fes­tazione nel seg­no del­la sal­va­guardia del­la cul­tura Vene­ta e Garde­sana del­la voga veneta.
In piena estate si ripro­pone la bel­la man­i­fes­tazione orga­niz­za­ta dal­la Lega Bisse del Gar­da e per la tap­pa di Peschiera del Gar­da dal­la locale Asso­ci­azione Remiera, che sot­to l’in­seg­na del­la sua Bandiera, riu­nisce e mette in com­pe­tizione sporti­va i bel­lis­si­mi equipag­gi delle bisse del Lago di Gar­da e del Lago di Iseo. La rega­ta di Peschiera del Gar­da si svolge saba­to 18 luglio con il seguente programma:

ore 16.00 arri­vo delle imbar­cazioni in Lun­go­la­go Mazzini
ore 17.00 riu­nione del Con­siglio di regata
ore 18.00 parten­za del­la sfi­la­ta a ter­ra da piazzetta San Mar­co con gli sbandier­a­tori e musi­ci di Zeve­to di Chiari.
ore 18.30 le imbar­cazioni delle “bisse” scen­der­an­no in acqua e saluter­an­no il pubblico
ore 19.30 inizio delle regate che si cor­reran­no sul­lo spec­chio di lago prospiciente a lun­go­la­go Mazzini
ore 20.30 premiazioni.

A Peschiera oltre agli equipag­gi maschili (23) torner­an­no in gara anche quel­li delle donne (5) che sino­ra si sono sfi­date solo a Gar­da, a causa dell’annullamento del­la rega­ta di Bar­dolino causa lago trop­po mosso.

La clas­si­fi­ca fem­minile è gui­da­ta, gra­zie alla vit­to­ria con­quis­ta­ta a Gar­da, da Bet­ty di Cas­sone di Mal­ce­sine. In sec­on­da posizione stac­ca­ta di un pun­to c’è Ichtya di Peschiera che ha in equipag­gio la pri­ma cit­tad­i­na aril­i­cense Ori­et­ta Gaiul­li e l’assessore alla cul­tura Elisa Ciminel­li. Preon­da di Bar­dolino, deten­trice del tito­lo, è terza. Seguono Regi­na Ade­laide di Gar­da e l’equipaggio esor­di­ente Angel­i­ca di Parati­co d’Iseo.

In tes­ta alla clas­si­fi­ca maschile invece c’è Leoni­da imbar­cazione por­ta­col­ori di Tor­ri del Bena­co che saba­to scor­so a Gargnano ha cen­tra­to la sua terza vit­to­ria sta­gionale, dopo quelle di Gar­da e Gar­done Riv­iera e il quar­to pos­to di Desen­zano. Al sec­on­do pos­to c’è Gar­da stac­ca­ta di due pun­ti da Leoni­da. Saba­to a Peschiera, nel­la bat­te­ria dei più for­ti, oltre a Leoni­da e Gar­da, ci saran­no Beren­gario, l’altra bis­sa di Tor­ri, Gri­fone di Sirmione e le due imbar­cazioni di Clu­sane d’Iseo: Car­mag­no­la e Clusanina.

Nel grup­po B saran­no si affron­ter­an­no Aril­i­ca di Peschiera, Tor­ri­cel­la di Cas­sone, Aries di Gar­da, Peschiera, Gar­donese di Gar­done Riv­iera e Monte Isola.

Nel grup­po C la sfi­da sarà tra Laci­si­um di Lazise, San Fil­ip­po di Tor­ri Vil­lanel­la di Gargnano e le iseane Parati­co, Sebi­na di Clu­sane, e Ceri­o­la di Monte Isola.

Nel grup­po D, San Roc­co di Tor­ri e Palo­ma di Gar­da gareg­ger­an­no assieme alle pari Fos­ca­ri­na di Gar­done Riv­iera, Gioia di Gargnano e Sant’Angela Meri­ci di Desenzano.