Domani a Desenzano

Si disputa il decimo trofeo «Dea e Lea» Cento ciclisti in gara

Di Luca Delpozzo
Desenzano del Garda

Si dis­pu­ta domat­ti­na a Desen­zano la dec­i­ma edi­zione del tro­feo «Deo e Lena», gara di ciclis­mo ris­er­va­ta ai dilet­tan­ti delle cat­e­gorie Seniores e Gen­tle­mens, un appun­ta­men­to autun­nale che richi­amerà nel­la cap­i­tale del bas­so Gar­da oltre cen­to ciclisti prove­ni­en­ti da tut­to il nord Italia. Par­ti­co­lar­mente nutri­ta la rap­p­re­sen­ta­ti­va bres­ciana. La man­i­fes­tazione che si sno­da per le vie di Desen­zano su cir­cuito è orga­niz­za­ta dalle tre figlie e dai nipoti di Deo e Lena, gran­di appas­sion­ati di sport man­cati negli anni Novan­ta. E così da dieci anni si rin­no­va questo appun­ta­men­to. Il ritro­vo dei parte­ci­pan­ti alle 7,30 nelle adi­a­cen­ze del ris­torante Mas­sadri­no sul­la stra­da per Padenghe. Un’ora dopo il via dei con­cor­ren­ti. Seguiran­no le premiazioni.