L’oratorio della frazione, un vero punto di riferimento

Sport, vacanze e catechismo: il progetto Campagna piace

13/05/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
r.d.

E’ un’autentica fuci­na di inizia­tive l’oratorio «Il Sen­tiero» del­la pic­co­la frazione di Cam­pagna di Lona­to. Don Gior­dano Truzzi, che ne è il par­ro­co, insieme con la comu­nità ha elab­o­ra­to il prog­et­to educa­ti­vo ponen­do­lo come «stru­men­to e meto­do per la for­mazione umana e cris­tiana delle gio­vani gen­er­azioni». Un ora­to­rio dunque molto atti­vo, che con­vo­ca, accoglie e pro­pone. Dove per con­vo­care si intende la «voglia di aggre­gare» intorno ad espe­rien­ze, inizia­tive e attiv­ità. Questo «se non si vuole che l’oratorio sia vivo solo nel giorno del­la cat­e­ch­esi — spie­ga don Gior­dano -; se si intende conc­re­ta­mente accogliere anche col­oro che vivono per lun­ga con­sue­tu­dine ai mar­gi­ni del­la comu­nità cris­tiana, è nec­es­sario lo sfor­zo di fare dell’oratorio un pun­to di rifer­i­men­to e un polo di attrazione». Di con­seguen­za, accogliere vuol dire preparare un cli­ma gen­erale di disponi­bil­ità, sim­pa­tia e atten­zione. Le inizia­tive pro­gram­mate, anche gra­zie a diver­si ani­ma­tori (cat­e­chisti, allena­tori sportivi, coor­di­na­tori dei servizi, ecc.), sono davvero tante e varie. Ci sono il cal­cio con una serie di tornei aper­ti a tutte le età e che appas­sio­n­ano la domeni­ca pomerig­gio molti tifosi (il cam­po sporti­vo è a pochi metri dal­la par­roc­chia), le scam­pag­nate, il , i sog­giorni in mon­tagna (a Sant’Antonio di Mav­i­g­no­la, vici­no a Campiglio, già mèta negli anni ’70 di mem­o­ra­bili vacanze per i ragazzi di allo­ra, i papà di oggi) e altro anco­ra. Alcu­ni esem­pi? Domani 13 mag­gio, gior­na­ta elet­torale, è in pro­gram­ma la fes­ta del­la mam­ma e per la comu­nità di Cam­pagna anche un pic­nic col­let­ti­vo. Dopo la mes­sa delle 10.30 le famiglie e i sin­goli che vogliono parte­ci­pare si ritro­ver­an­no all’oratorio; seguirà la scam­pag­na­ta. Il 10 giug­no scadono invece le iscrizioni al Grest 2001, gra­tu­ito, che vedrà impeg­nate in pri­ma fila un grup­po di mamme. La pri­ma set­ti­mana è in pro­gram­ma dal 2 al 6 luglio, l’altra dal 3 al 7 set­tem­bre. Come si dice­va, a grande richi­es­ta anche quest’estate la par­roc­chia tornerà ad orga­niz­zare il sog­giorno in mon­tagna a Sant’Antonio di Mav­i­g­no­la, nel­la Val­brenta, in un con­testo ambi­en­tale che non ha bisog­no di pub­blic­ità. Il sog­giorno sarà dal 18 al 25 giug­no (otto giorni) e inter­es­sa i ragazzi dal­la 1ª ele­mentare alla 2ª media com­pre­sa. Le iscrizioni ven­gono rac­colte, com­pi­lan­do il rel­a­ti­vo mod­u­lo e ver­san­do una caparra, fino a esauri­men­to dei posti disponi­bili. Per infor­mazioni ci si può riv­ol­gere alla sede dell’oratorio o, nat­u­ral­mente, diret­ta­mente a don Giordano.

Parole chiave: