Stop al traffico pesante sulle strade gardesane

14/07/2014 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

La Provin­cia mette al ban­do il traf­fi­co pesante sulle strade del lago di Gar­da. Il provved­i­men­to, pre­dis­pos­to  dall’assessorato provin­ciale ai lavori pub­bli­ci, è frut­to delle intese che, a par­tire dal 2006, han­no mes­so d’accordo i sin­daci dei comu­ni del­la riv­iera bres­ciana del lago com­pre­si fra Desen­zano, Salò, Roè Vol­ciano e Vil­lan­uo­va s/C, auto­trasporta­tori, Anas e Autostra­da Bres­cia — Pado­va.

L’iniziativa è final­iz­za­ta a lim­itare il tran­si­to sulle strade riv­ierasche ai grossi camion, con­tribuen­do in modo sig­ni­fica­ti­vo ad abbat­tere smog, rumori e peri­coli. Ne trar­ran­no van­tag­gio non solo i res­i­den­ti ma anche i tur­isti che scel­go­no il lago per trascor­rere le loro vacanze.

Per il nono anno con­sec­u­ti­vo gli automezzi con por­ta­ta mas­si­ma di 12 ton­nel­late non potran­no tran­sitare sul­la garde­sana, con­fer­ma l’Assessore ai LL.PP. Mari­atere­sa Vival­di­ni”.

L’ordinanza scat­ta  a decor­rere dalle ore 16.00 del 15 luglio 2014 fino alle ore 16.00 del 8 set­tem­bre 2014. Le strade inter­dette al tran­si­to agli automezzi pesan­ti, con mas­sa com­p­lessi­va a pieno cari­co supe­ri­ore a 12 ton­nel­late, sono la provin­ciale 572, la 25 e la V° ed inter­es­sa i  comu­ni di Vil­lan­uo­va s/C, Roè Vol­ciano, Salò, Pueg­na­go, Maner­ba, Polpe­nazze, Soiano, Moni­ga, Padenghe, Lona­to e Desen­zano. Sono esclusi dal provved­i­men­to gli automezzi diret­ti in ques­ta zona per il cari­co e lo scari­co di mer­ci e quel­li dei res­i­den­ti.

Parole chiave: