Da lunedì in Palazzina storica un corso per diventare volontari del soccorso. Dono delle Cantine Zenato, servirà per il trasporto degli anziani

Un pulmino per la Croce rossa

Di Luca Delpozzo
(g.b.)

Il par­co mac­chine del­la sezione aril­i­cense del­la Croce rossa si è arric­chi­to di un pul­mi­no Peu­geot Box­er per il trasporto degli ospi­ti del­la casa di riposo e di quan­ti neces­si­tano di sposta­men­ti ma non dell’ambulanza.È un rega­lo ai volon­tari del soc­cor­so all’azienda vitivini­co­la Zena­to, in par­ti­co­lare dal suo fonda­tore Ser­gio. «Sono orgoglioso di questo gesto», ha det­to Zena­to, «la Croce rossa è una delle più antiche e bla­sonate asso­ci­azioni uman­i­tarie; ricor­do di essere sta­to med­ica­to, nel peri­o­do del mil­itare, dai suoi volon­tari». «Nei loro con­fron­ti», sot­to­lin­ea l’imprenditore, «ho sem­pre nutri­to grande sti­ma: non si può che apprez­zare un impeg­no così impor­tante, qua­si un doppio lavoro, fat­to intera­mente a tito­lo gra­tu­ito. Questi ragazzi van­no sostenu­ti da tut­ti noi che siamo parte di quel­la Comu­nità che ben­e­fi­cia del loro operato».Insieme al pul­mi­no, le Can­tine Zena­to han­no offer­to agli 80 volon­tari del­la sezione Cri di Peschiera la giac­ca a ven­to del­la divisa. «Siamo molto grati a Ser­gio Zena­to per l’attenzione e la gen­erosità dimostra­ta, che è seg­no di legame del ter­ri­to­rio nei nos­tri con­fron­ti», ha com­men­ta­to San­dro San­dri­ni, respon­s­abile vic­ario del grup­po. «Non mancher­e­mo di uti­liz­zare il pul­mi­no per il trasporto degli anziani e di quan­ti non richiedono l’impiego dell’ambulanza». San­dri­ni ha ricorda­to l’imminente inizio, lunedì, del nuo­vo cor­so per volon­tari del soc­cor­so: sarà effet­tua­to in Palazz­i­na stor­i­ca, nel­la sede del­la sezione aril­i­cense del­la Croce rossa e pos­sono iscriver­si tutte le per­sone tra i 18 e i 65 anni. Per infor­mazioni: 045.640.0377.