domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàApre la Casa della Cultura: «Uno spazio pieno di vita»
Stamani l’inaugurazione del complesso nell’ex municipio

Apre la Casa della Cultura: «Uno spazio pieno di vita»

Nel 1972 il Cavaliere della Repubblica Giovanni Bertini, sindaco per 34 anni, inaugurò il municipio di Soiano, che, dopo il trasferimento della sede comunale nel 2005 e alcuni lavori di adattamento, diventa in questi giorni Casa Cultura.Il taglio del nastro di questo nuovo grande «contenitore» è in programma domenica con una mostra di straordinari dipinti del paesaggista Edgardo Beccalossi (1933-2001), che ispirò gran parte delle sue opere al Garda.Ma gli eventi inaugurativi sono in programma per tutta la settimana successiva.In questo edificio ora ci sono la biblioteca comunale, una sala per gli anziani, tre sale polifunzionali e, nel seminterrato, un ambulatorio medico con sala d’aspetto. In tutto sono circa 360 mq, dove il comune ha investito circa 700 mila euro con contributi della Provincia.«La settimana di eventi – spiega il consigliere Michele Amadori, del gruppo operativo che gestisce gli spazi della Casa Cultura – è nata dalla collaborazione con il paese e con artisti che a titolo quasi gratuito terranno serate di spettacoli tra arte, musica, teatro, letture e animazione, così da non aver creato una scatola vuota, ma qualcosa di vivo».Questo il programma inaugurale. Si inizia domenica alle 10.40. La banda suonerà da piazza Umberto I alla Casa Cultura, dove tra discorsi e benedizioni ci sarà il primo annullo filatelico su catalogo e cartolina celebrativa con immagini del paese. La mostra di Beccalossi sarà presentata da Alberto Rigoni e Andrea Crescini, sindaco di Mura. Sarà aperta fino a domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 22. All’apertura della biblioteca la Pro loco donerà all’archivio storico comunale una copia del 1914 del libro di poesie della poetessa Diamante Medaglia Faini.Nel pomeriggio, dalle 16 alle 18 come nei giorni successivi, la famiglia El Faidili proporrà un laboratorio di burattini per i bambini che il 17 faranno uno spettacolo.Lunedì sera la compagnia del Castel de Soià presenterà la farsa dialettale «La nona pipina la va a l’università». E poi musica tutte le sere nell’arco della settimana, per festeggiare la Casa della Cultura.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video