venerdì, Luglio 19, 2024
HomeAttualitàBORELLI: “L’AZIENDA HA INVESTITO OLTRE 185.000 EURO”
DOPO QUELLA PER L’OSPEDALE DI MANERBIO, ARRIVATA L’AUTOAMBULANZA NUOVA ANCHE PER I NOSOCOMI DI DESENZANO E GAVARDO

BORELLI: “L’AZIENDA HA INVESTITO OLTRE 185.000 EURO”

Dopo l’acquisto di un’autoambulanza per il Presidio di Manerbio e Leno, (un Fiat Ducato 2,8 TD costato circa 50.000 euro), come annunciato, sono arrivate in questi giorni le altre due autoambulanze destinate ai Presidi di Desenzano e Gavardo. A comunicare la notizia il Direttore Generale Mauro Borelli: “Con l’arrivo di questi altri due mezzi – spiega Borelli -, non abbiamo di certo fatto economia per rinnovare sensibilmente il parco autoambulanze dell’Azienda e, soprattutto, per garantire un migliore servizio ai cittadini. Infatti, se teniamo conto anche di quella giunta nella Bassa bresciana, l’investimento è stato di circa 185.000 euro”. Che tipi di mezzi sono stati acquistati?A differenza di quella di Manerbio, acquistata tramite una fornitura nazionale CONSIP, quest’altre due (dal costo di circa 62.500 euro) sono state invece acquistate ed equipaggiate da una ditta leader nel settore, l’EDM di Forlì. Questi due mezzi della Wolkswagen, sono stati realizzati rispettando le severe normative europee, sono turbodiesel ed a trazione integrale e saranno messe a disposizione per i servizi di soccorso 118 del Basso Garda e della Valle Sabbia”.Direttore, lei prima ha parlato di un investimento senza fare troppa economia. Perché?“Prima di tutto, credo sia importante evidenziare, che per un’Azienda Ospedaliera investire quasi 200.000 euro per tre autoambulanze, è uno sforzo davvero importante quanto doveroso per la nostra utenza. Infatti, credo che sia fondamentale poter disporre d’automezzi pianamente operativi su qualsiasi terreno (basti pensare ai disagi dovuti alle nevicate di quest’inverno), in grado di trasportare e nel minor tempo possibile ed in tutta sicurezza sia per il paziente sia per gli addetti ai lavori, credo che sia un fatto dovuto. Infine, credo molto importante che questi mezzi vadano a potenziare il servizio 118 che ha nei Pronto Soccorso di Desenzano e Gavardo, due importanti terminali”.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video