venerdì, Marzo 1, 2024
HomeAttualitàCaserma dei carabinieri. Si approva il progetto
La passeggiata a lago intitolata al nobile Cavazzocca Mazzanti

Caserma dei carabinieri. Si approva il progetto

Ultimo Consiglio comunale, domani sera, dell'amministrazione Sebastiano. Pochi i punti all'ordine del giorno, due dei quali molto significativi e importanti per la comunità lacisiense. Il primo riguarda l'approvazione di massima del progetto per la caserma dei in località Casara. È una determinazione importante che il Consiglio comunale va a sancire per poter mettere un vero e proprio punto fermo sulla questione caserma stabile a Lazise. La necessità di dare una sede definitiva e stabile, per 365 giorni all'anno, ai militari della Benemerita, è sempre stato un punto fermo del sindaco Luca Sebastiano. E ora, anche se in «zona Cesarini», cioè alla fine del mandato, i desideri o i progetti divengono realtà. Un altro importante atto del Consiglio comunale uscente è quello relativo all'intitolazione della meravigliosa passeggiata a lago, conosciuta come lungolago Esperia, dall'omonima località, al nobile Vittorio Cavazzocca Mazzanti. Cavazzocca Mazzanti era una nobile famiglia lacisiense che ha avuto fino a pochi anni fa il possesso della villa Pergolana, con la annessa chiesetta di Santa Maria alla Pergolana, un tempo convento francescano legato al convento cittadino di San Bernardino.Assieme allo studioso e storico Francesco Fontana, Vittorio Cavazzocca Mazzanti fu un grande innamorato di Lazise e su di essa e per essa scrisse numerose pagine. Eseguì ricerche storiche e archeologiche. Assieme al fratello Alberto costituì un grande archivio fotografico su Lazise e sulle sue frazioni. Purtroppo molta parte di questo tesoro fotografico e storico è andato perduto. E proprio per considerare la figura nobile del Cavazzocca, l'amministrazione comunale ha inteso intitolargli la via più bella di Lazise. La via che portava a casa sua, a villa Pergolana.

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video