domenica, Giugno 23, 2024
HomeEnogastronomiaCibi tirolesi sposati con il Bardolino
Si è conclusa con successo, malgrado il maltempo, la Festa dell’uva Apprezzati anche i giochi, le mostre al teatro e i mestieri medievali

Cibi tirolesi sposati con il Bardolino

La 38ª edizione della «Festa dell’Uva» ha chiuso i battenti con un bilancio più che positivo, nonostante il maltempo abbia inevitabilmente comportato alcune modifiche rispetto al programma iniziale. «In effetti siamo molto contenti», spiega Paola Lonardi, persidentessa della Pro Loco, «e anzi, devo dire che anche l’acqua non ci ha infastidito più di tanto, almeno per quanto riguarda l’affluenza delle persone che hanno stipato la tensostruttura mostrando di apprezzare molto la cucina tirolese che quest’anno è stata scelta per affiancare il Bardolino doc, tema conduttore della Festa». Così si sono visti molti residenti presentarsi davanti alle cucine allestite in piazza della Libertà per ritirare e portare a casa il pranzo o la cena; solo i più giovani hanno sorprendentemente sottolineato che, comunque, non si dovevano dimenticare piatti più locali. Le vie del paese, comunque, sono state riempite di famiglie con molti bambini che si sono mostrati più che interessati nei confronti delle varie attività organizzate, come il «C’era una volta al Brolo delle Melanie» e le mostre al teatro comunale; ma anche i giochi e i mestieri medievali fatti rivivere per le vie del paese: dall’allevamento del baco da seta e la produzione degli straordinari bozzoli al mosaicista, dalla lavorazione della lana al maniscalco, il tutto condito da musici e giocolieri. «Credo e spero che Castelnuovo si sia sentito come un paese in festa», sottolinea la Lonardi, «ovvero l’idea e l’obiettivo che ci eravamo prefissati quando, circa sei mesi fa, abbiamo iniziato a lavorare a questa “Festa dell’Uva”; ora, dopo una breve pausa, cominceremo a progettare la 39ª edizione che, con il consueto e prezioso sostegno da parte dell’amministrazione comunale, cercheremo di rendere ancora più ricca e interessante per i nostri concittadini e per le migliaia di visitatori che abitualmente ospitiamo».

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video