sabato, Giugno 22, 2024
HomeAttualitàGardaland Resort primo parco Rifiuti Zero per AENOR nel 2022 ha valorizzato...

Gardaland Resort primo parco Rifiuti Zero per AENOR nel 2022 ha valorizzato il 93,4 di rifiuti

Gardaland Resort, uno dei più amati parchi divertimento in Italia, ha segnato un importante traguardo per il 2022. L’ente di certificazione internazionale AENOR ha riconosciuto Gardaland Resort primo parco Rifiuti Zero: è la prima azienda italiana del settore dei parchi divertimenti a ottenere la Certificazione Rifiuti Zero.

Cos’è la Certificazione Rifiuti Zero?

La Certificazione Rifiuti Zero di AENOR è un importante riconoscimento per le aziende che puntano alla sostenibilità ambientale. Questa certificazione identifica e premia le aziende che massimizzano le azioni di prevenzione e recupero dei rifiuti, contribuendo attivamente all’economia circolare e alla salvaguardia dell’ambiente.

La Trasformazione Sostenibile di Gardaland

Gardaland ha intrapreso un percorso di sostenibilità ambientale, che ha portato l’azienda a raggiungere un traguardo certificato del 93,4% di rifiuti valorizzati sul totale dei rifiuti prodotti nel 2022. Questo risultato ha contribuito a dare impulso alla sostenibilità attraverso operazioni di recupero e di economia circolare.

La Strategia di Gestione dei Rifiuti di Gardaland

Gardaland ha sviluppato una strategia di gestione dei rifiuti che prevede la massima valorizzazione dei rifiuti prodotti. Attraverso un’attenta selezione e cernita, il parco divertimenti ha ridotto quasi completamente il materiale destinato alle discariche, privilegiando soluzioni di recupero e riutilizzo.

Il Riconoscimento AENOR: Un Impegno Verso le Migliori Pratiche

La Certificazione Rifiuti Zero di AENOR rappresenta un prestigioso riconoscimento per le aziende che si impegnano a implementare le migliori pratiche per il recupero dei rifiuti. Gardaland, con questo riconoscimento, si è distinta per il suo impegno costante nella riduzione dei rifiuti e nella promozione dell’economia circolare.

Parole di Sabrina de Carvalho, CEO di Gardaland

“Siamo decisamente onorati ed orgogliosi – afferma Sabrina de Carvalho, CEO di Gardaland – di ricevere la certificazione ‘Rifiuti Zero’. Questo importante riconoscimento conferma e rafforza l’impegno di Gardaland sul tema della sostenibilità. Insieme a tutti i dipendenti continueremo a perseguire questa sfida volta al miglioramento della qualità dell’ambiente, con l’obiettivo di produrre sempre meno rifiuti coinvolgendo altri partner per valorizzare al meglio il mondo in cui tutti viviamo”.

Con il conseguimento della Certificazione Rifiuti Zero di AENOR, Gardaland Resort sottolinea la propria determinazione nell’implementare strategie ambientali sostenibili, consolidando il proprio impegno nella tutela dell’ambiente e nell’educazione alla sostenibilità.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video