domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàCuriositàIl paese della longevità
Negli anni ottanta Pozzolengo è assurto agli onori della cronaca per la longevità dei suoi abitanti molti dei quali erano nella sfera dai novanta ai cento anni .

Il paese della longevità

Negli anni ottanta Pozzolengo è assurto agli onori della cronaca per la longevità dei suoi abitanti molti dei quali erano nella sfera dai novanta ai cento anni . Sono passati molti anni , siamo in un nuovo secolo e anche in un nuovo millennio e Pozzolengo continua ad essere terra di longevità . Il 28 marzo scorso Nelda Boldrini ha raggiunto l’invidiabile traguardo dei 95 anni . Nata a Solferino Provincia di Mantova nel 1926 aveva sposato Giuseppe Paroni abitante a Rondotto frazione di Pozzolengo a un tiro di schioppo da Solferino . Dal matrimonio sono nati tre figli vedova da 1983 è ancora lucidissima tanto da leggere il giornale ( Bresciaoggi n d r . ) senza occhiali e alle volte in modo singolare : appoggiandolo per terra . Giovedì 5 scorso invece ha raggiunto il traguardo dei 93 anni Barbara Grazioli insegnante Elementare per quasi 50 anni e ben 45 spesi nell’insegnamento a molte generazioni di Pozzolenghesi . Anche lei vedova , madre di due figli uno dei quali Maria Teresa è pure lei insegnante elementare . Anche la SIGNORA Barbara è ancora lucidissima , tanto da vivere sola ( anche se la figlia abita nell’appartamento sovrastante il suo ) e passare il tempo a leggere e fare … sì le parole crociate . Era ultranovantenne anche Isidoro Tonnarelli , scomparso purtroppo il mese scorso . Il signor Isidoro è stato l’ultimo pastore di Pozzolengo . Persona semplice , ma rispettosa del prossimo era amante della natura tanto che dopo aver trascorso molti anni in guerra , alla fine della stessa scelse appunto la vita nomade ma suggestiva del pastore . Per oltre venti anni all’inizio dell’estate prendeva la via del Trentino verso Madonna di Campiglio all’incirca cento chilometri da tapinarsi a piedi guidando un gregge per raggiungere gli alti pascoli dove c’era silenzio , ma dove un amante della natura come il signor Isidoro poteva bearsi , tuffarsi nella natura che gli ha forgiato un anima , uno spirito rispettosi di tutto e di tutti . Sposato anche lui , padre di due figli se ne è andato in silenzio , quasi in punta di piedi coerente con il suo modo di vivere che aveva fatto del “ non disturbare “ una prerogativa di vita .

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video