domenica, Febbraio 25, 2024
HomeAttualitàIl summit di settembre? Mistero doloroso
Marco Simonetti, a nome di molti commercianti, chiede maggiori informazioni sui benefici e ancor di più sui rischi. «Il vertice dei ministri era meglio farlo su una nave da crociera»

Il summit di settembre? Mistero doloroso

Il fatto d’essere stato per più di dieci anni direttore dell’Apt di Riva gli dà la spigliatezza e l’autorevolezza di voler «capire» cosa ci sia «dietro» un evento. Ma dire che la sua curiosità è solitaria, sarebbe riduttivo. Come Marco Simonetti – diventato commerciante con la sua Lega Antiaanalcolica di via S.Maria – centinaia di altri esercenti e di semplici cittadini rivani vorrebbero avere notizie più precise sul vertice dei ministri degli esteri dell’Unione Europea, che si terrà in città dal 4 al 6 settembre.Sui giornali, spiega Simonetti, sicuro di parlare anche a nome di tantissimi colleghi e concittadini, che ha visto assai perplessi, si legge che arriveranno ottantamila no global, che le spiagge saranno chiuse, che il centro storico sarà blindato… E’ vero? Non è vero? «Un impegno così importante e vincolante per la città – dice Simonetti – deve essere presentato e chiarito meglio da chi ne sa di più. Ma qui nasce un mistero…»Quale mistero?«Se parli con qualcuno che conta, o che dovrebbe contare, ti risponde che non sa nulla oppure che le decisioni vengono dall’alto, ma non ti dice come sia…alto…e che alto è. Forse i nostri amministratori, comunali o provinciali, non sanno nulla oppure non vogliono dirci nulla…»Lei cosa pensa?«La storia che so io, ma che potrebbe essere smentita da chi sa, dice che in prima battuta il Summit si doveva tenere a Bolzano, ma i bolzanini hanno detto un chiaro «no grazie», allora la sede è stata spostata a Trento, ma i trentini hanno accampato delle scuse. In questa fase qualcuno deve aver detto «ve lo faccio io il summit, a Riva». Le storielle in circolazione poi continuano e dicono addirittura che questi bravi ministri degli esteri si incontreranno, si saluteranno, si abbracceranno, si fotograferanno, mangeranno, dormiranno, ma sembra che – ammesso ma non concesso che rimanga loro un po’ di tempo – non abbiano ancora deciso di cosa parlare… Deve essere un summit veramente importante!»Importante o no, lei ci pare preoccupato per quello che potrà succedere.«Sì. La preccupazione, che non è solo mia, ovviamente, dipende dall’assemza di risposte su alcune questioni basilari. E’ vero che chiuderanno il centro storico e cosa significherà per coloro che ci abitano o hanno un’attività commerciale? E’ vero che chiuderanno gran parte della spiaggia? E’ vero che chiuderanno viale Rovereto dal largo Posta al porto? E’ vero che sono già stati previsti a Riva, Arco, Rovereto spazi per i no global? Quali sono? E’ evidente che solo in base ai chiarimenti che forse qualcuno ci darà si potranno fare delle considerazioni più precise e valutare se il summit potrà avere dei riflessi positivi per la nostra città».D’intuito cosa le pare?«A prima vista e considerando anche cosa è successo in manifestazioni analoghe, penso che il rapporto rischi/benefici sia a nostro sfavore. Settembre per noi è alta stagione: come si fa a dire ai clienti non andate in spiaggia, non fate questo o quello? Loro non vengono per il summit.Eppure il summit costerà parecchio…«I ben informati dicono che il giochetto costerà 50 miliardi di vecchie lire. Chi paga e quanto paga? In ogni caso sono soldi dello Stato e dei cittadini: ne vale la pena? Spesso questi summit creano più danni che altro. Avete visto i servizi televisivi su quello di Evian? Decine di minuti sono stati dedicati ai disordini, ma a dir la verità io non mi ricordo cosa hanno deciso, perchè a questa notizia sono stati riservati solo pochi secondi. Perché i nostri cari ministri non si incontrano su una bella nave da crociera, su una portaerei, in un’isola sperduta in mezzo all’oceano o in un carcere di massima sicurezza? Il summit è una manifestazione che condiziona la libertà di noi cittadini, che di referendum ne abbiamo fatti tanti, anche di inutili. Perché non è stato chiesto ai rivani un parere?»

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video