sabato, Marzo 2, 2024
HomeAttualitàInagurata Olea 2003
12 aziende olivicole hanno dato vita alla 7 edizione di “Olea 2003” inaugurata nella mattinata di domenica alla presenza di numerosi sindaci della Valtenesi

Inagurata Olea 2003

12 aziende olivicole hanno dato vita alla 7 edizione di “Olea 2003” inaugurata nella mattinata di domenica alla presenza di numerosi sindaci della Valtenesi, compreso ovviamente a Ambrogio Floricoli Primo Cittadino di San felice del Benaco, e l'assessore Provinciale Enrico Mattinzoli. Presente anche Giovanni Mazzoldi presidente dell'AIPOL che con l'Amministrazione comunale porta avanti questa Rassegna Regionale dedicata all'olio extravergine di oliva di Qualità DOP”. A dare manforte alla buona riuscita di questa iniziativa, ha chiuso i battenti con un lusinghiero successo, domenica sera, anche 4 ristoranti della zona che hanno proposto interessanti menu a base di olio d'oliva extravergine del Garda. Affollamento anche nello stand istituzionale, curato dalla Antica Trattoria Soleluna, dove è stato possibile degustare un menu unico con “carpaccio di polipo e patate con pesto di rucola” seguito da uno splendido trittico con “La tartare, la padellata e la grigliata di funghi porcini”. Sono state poi servite, a tutti i numerosi commensali che si sono alternati nelle serate di venerdì, sabato e domenica, delle “pennette fredde, le sarde del lago, salsa verde e peperoni dolci arrostiti. Seguiva poi “l'involtino di alla griglia con minestrone estivo” e “guanciale croccante di vitello e insalata di sedano”. A seguire formaggi e “la ciambella e il gelato all'extravergine di oliva con fragole calde”. Piatti e proposte da non dimenticare!. Ma soprattutto quello che è emerso nel corso dei vari saluti delle autorità presenti è la voglia di proseguire nella valorizzazione di questo prodotto DOP gardesano che abbraccia le due sponde: lombarda e veronese. E per sottolineare questa volontà a San Felice era giunto anche Giancarlo Sabaini in duplice veste, di sindaco di Cavaion Veronese che da anni propone degustazioni, assaggi e concorsi con l'olio DOP del Garda, e membro del direttivo delle Città dell'Olio portando anche i saluto delle “Donne dell'olio” che ha sede proprio a Cavaion. Nei discorsi ovviamente non potevano mancare anche qui, come nel settore vinicolo, drammatici ricordi dell'agosto 2002 che hanno fortemente penalizzato la produzione olivicola del 2003. Ma i segnali che si riscontrano nelle campagne “curate meglio dei giardini di casa nostra” è stato detto, lasciano ben sperare per una buona annata produttiva che darà i suoi frutti nel prodotto commercializzato il prossimo 2004. Le piante hanno prodotto una meravigliosa fioritura non disturbata da piogge anche se ora necessitano proprio di acqua. Quindi non rimane che attendere che ancora una volta questo prodotto, particolare ed unico nelle sue caratteristiche del , possa ritornare alla grande nel rispetto delle normative, sulle nostre tavole. Bastano alcune gocce per insaporire e trasmettere profumi inconfondibili alle nostre pietanze: “poco ma buono” diceva quel tale che, se riportato nelle nostra vita alimentare con un po' di accortezza certamente non metterà in crisi le nostre economie anzi contribuirà ad apprezzare uno dei prodotti più significativi della nostra economia agricola. Appuntamento ora all'anno prossimo per l'8^ edizione di questa “Olea” dedicata esclusivamente all'olio d'oliva Extravergine di Qualità D.O.P.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video