giovedì, Aprile 25, 2024
HomeCulturaLa festa dello S-Ciapì a Tremosine

La festa dello S-Ciapì a Tremosine

La Festa dello S-Ciapì, un evento ricco di fascino e tradizione, si svolge a Tremosine durante il giorno di Pasqua. Questa celebrazione si fonda su un’usanza locale antica e particolare, coinvolgendo grandi e piccini in un gioco dall’atmosfera familiare e conviviale.

Origini e Tradizioni

La festa prende vita da una tradizione popolare che vede come protagonisti le uova sode, colorate con infusi di erbe o scorze, simbolo di rinascita e festività pasquali. Questo costume, radicato nella cultura del luogo, offre un ritorno alle radici e una connessione con il passato.

Il Gioco dello S-Ciapì

Il gioco centrale dell’evento, tipico e intriso di semplicità, prevede l’utilizzo di queste uova colorate. Ogni partecipante tiene in mano un uovo sodo, tentando di rompere quello dell’avversario senza danneggiare il proprio. Il vincitore, colui che riesce a preservare intatto il suo uovo, riceve quello dell’avversario, simboleggiando un tempo in cui un uovo in più sulla tavola rappresentava un dono significativo.

Programma della Giornata

Ore 09:00 – Lo S-Ciapì dei Piccoli: La giornata inizia con una versione del gioco dedicata ai più piccoli, un modo per introdurre le nuove generazioni a queste tradizioni ludiche e culturali.

Ore 14:00 – Grande Gara di S-Ciapì: Il pomeriggio vede la disputa della Grande Gara di S-Ciapì, un momento di divertimento e competizione che unisce la comunità, mantenendo vivi i valori e le usanze del passato.

Questa festa pasquale a Tremosine non è solo un’occasione di gioco, ma anche un momento di condivisione e di riscoperta di usanze che hanno segnato la storia e la cultura locale, dimostrando come la semplicità di un tempo possa ancora oggi regalare momenti di allegria genuina e unione comunitaria.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video