domenica, Maggio 19, 2024
No menu items!
HomeAttualitàL'ex Casinò di Gardone Riviera polo strategico per il turismo gardesano

L’ex Casinò di Gardone Riviera polo strategico per il turismo gardesano

Si è tenuta stamani, nella sala conferenze del Grand Hotel di Gardone Riviera l’incontro con la stampa dell’Assessore Regionale al Turismo Mauro Parolini, il Presidente della Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano Davide Pace, il Sindaco di Gardone Riviera Andrea Cipani e il Presidente del Consorzio Lago di Garda-Lombardia Franco Cerini. Il motivo è stato la sottoscrizione di un accordo per favorire la coesione territoriale del sistema di promozione turistica del Garda Bresciano. All’incontro erano  presenti numerosi rappresentanti delle amministrazioni comunali e delle associazioni turistiche locali.

“La bellezza e la ricchezza naturalistica, enogastronomica e culturale che è in grado di esprimere il Lago di Garda sono elementi unici nel panorama turistico mondiale. Favorire la valorizzazione e sostenere in modo sistematico azioni di promozione congiunta di questo patrimonio è un’azione strategica, che avrà ricadute stabili e durature sul tessuto economico locale” ha affermato nel suo intervento l’assessore Regionale Parolini.

Fulcro del piano è la creazione, attraverso il recupero dell’ex Casinò di Gardone Riviera, di proprietà comunale, di un polo strategico di riferimento per il turismo gardesano, gestito dal Consorzio Lago di Garda Lombardia, che diventerà punto di coordinamento delle strategie di promozione territoriali e spazio di accoglienza per eventi, esposizioni, meeting.

“I soggetti che oggi firmano la lettera di intenti – ha sottolineato ancora Mauro Parolini – hanno colto lo spirito di questa sfida e hanno risposto con generosità, mettendosi in gioco con un obiettivo comune, che è quello di crescere e consolidare il trend positivo registrato in questi ultimi mesi, scegliendo concretamente di dare nuova vita all’Ex Casinò di Gardone Riviera che diventerà il punto di riferimento della promozione turistica del Lago”

“L’investimento totale è di 410.000 euro – ha fatto sapere l’assessore -. Regione Lombardia mette a disposizione 300.000 euro con due obiettivi principali. Da un lato, vi è infatti l’esigenza di migliorare l’accoglienza, rendere più efficace la promozione e accrescere le performance di incoming e, dall’altro, puntiamo a inaugurare una rinnovata forma operativa di unità, che favorisca la sinergia e l’aggregazione tra le numerose realtà locali, che operano nella filiera del turismo”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video