venerdì, Giugno 21, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiMagie della botanica
Palazzo Bettoni apre e offre al pubblico il Giardino di delizia

Magie della botanica

«Il Giardino di delizia». Non si poteva scegliere un nome più appropriato per la manifestazione che da sabato al Primo Maggio terrà banco nel parco dello splendido Palazzo Bettoni-Cazzago, a Bogliaco. Lo scenario del lago, la bellissima villa e il giardino, ispirato ai canoni settecenteschi, faranno da contenitore a una rassegna nella quale piante e fiori saranno i veri protagonisti. Sull’esempio di analoghe iniziative (allestite per esempio nel Palazzo Ducale di Colorno, nel Castello di Masino e nella Villa Corsini di San Casciano), i conti Bettoni-Cazzago hanno deciso di aprire il loro «Giardino di delizia», all’interno del quale i visitatori potranno trovare centinaia di preziosità rappresentate da agrumi, ulivi, rose, gelsomini, clematidi, peonie e iris; senza dimenticare ortensie, piante acquatiche e aromatiche. A Bogliaco arriveranno numerosi e prestigiosi produttori italiani, a dimostrazione della qualità della manifestazione che intende in qualche modo far rivivere una tradizione botanica – quella del Settecento – che ha avuto nell’impianto barocco del palazzo una delle massime espressioni. La mostra-mercato dedicata ai frutti e ai fiori è organizzata dallo studio Tortelli Frassoni, con la collaborazione della Provincia di Brescia, del Comune di Gargnano, della Comunità montana Parco Alto Garda, dell’Azienda di promozione turistica, del Garden club e del Fai. Quest’ultima associazione curerà le visite guidate del giardino, che si svolgeranno ogni ora, descrivendo la storia e le caratteristiche del palazzo nobiliare, mentre la Comunità Montana le organizzerà nella limonaia del «Prà de la fam», recentemente rimessa a nuovo. Alla presentazione della rassegna, a Palazzo Martinengo di Brescia, Alberto Cavalli, presidente della Provincia, ha sostenuto che «questa iniziativa arricchisce l’immagine del Garda e valorizza un giardino e un’abitazione tra le più belle della Lombardia». Cavalli ha poi osservato che gli enti locali hanno risposto senza problemi all’invito proposto, e sottolineato la presenza a livello nazionale del Fondo ambiente italia a Bogliaco. Ermes Buffoli, assessore provinciale al Turismo, ha invece ricordato che la manifestazione sarà annunciata anche attraverso la messaggistica sms dei telefoni cellulari: «Ciò servirà a una maggiore conoscenza del Lago di Garda e della sua vegetazione straordinaria». Bruno Faustini, presidente della Comunità montana Parco, si è soffermato sull’impegno del suo ente, che intende lavorare su una prospettiva più articolata: il risultato finale dovrebbe essere un libro delle architetture vegetali gardesane, «espressione dell’uomo e della sua capacità di costruire scenografie arboree di grande fascino». Faustini ha pure annunciato l’intenzione di promuovere un progetto per la valorizzazione delle limonaie, e un altro piano dedicato invece alla biodiversità. «Il Giardino di delizia» sarà visitabile sabato dalle 14 alle 18, domenica 29 dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18, lunedì 30 e martedì primo maggio dalle 10 alle 17. A tutti gli aderenti al Fai e al Garden club sarà regalato un piccolo vaso di fiori di mughetto.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video