lunedì, Luglio 22, 2024
HomeAttualitàMeglio conciliare che litigare!

Meglio conciliare che litigare!

Con la legge di Conversione 9 agosto 2013 n. 98, è stato reintrodotto l’istituto obbligatorio della Mediazione in materie Civili, Commerciali e internazionali.

Con la nuova normativa, in particolare, prima di intraprendere la strada giudiziaria, i cittadini, le imprese e gli Enti dovranno rivolgersi, obbligatoriamente, ad un Organismo di Mediazione autorizzato dal Ministero della Giustizia e tentare la strada della conciliazione, per dirimere controversie sorte nelle seguenti materie: Locazione, Comodato, Affitto di Aziende; Condomini; Diffamazione a mezzo stampa e pubblicità; Contratti Bancari; Contratti Assicurativi e Finanziari; Responsabilità Medica e Sanitaria;Patti di Famiglia; Successioni e Divisioni Ereditarie; Diritti Reali.

L’istituto della Mediazione rappresenta un’opportunità eccezionale ed un’inversione di tendenza culturale nel rapporto tra i citadini e la giustizia: vi è la possibilità, concreta, di risolvere le più comuni controversie senza rivolgersi ai vari Tribunali, in tempi estremamente rapidi (entro tre mesi dalla domanda di mediazione, la procedura deve essere conclusa), a costi certi e contenuti (bastano poche decine di Euro per attivare la procedura).

Inoltre, il Mediatore, che garantisce Professionalità, Indipendenza e Terzietà, non assumerà il ruolo del Giudice: tenterà di comporre la lite senza giudicare, senza dover stabilire un vincitore e uno sconfitto. Non è prevista la rigida formalità giudiziaria, per cui ognuna delle parti potrà interloquire liberamente e direttamente con il mediatore e con l’altra parte. L’accordo raggiunto tra le parti, con la firma apposta sul verbale, unitamente a quella dei rispettivi legali e del mediatore, diverrà titolo esecutivo: avrà cioè gli stessi effetti di una sentenza definitiva.

Siamo davanti a un cambiamento culturale: l’approccio verso la soluzione amichevole e rapida, piuttosto che le lunghe battaglie, spesso incerte, davanti ai Tribunali.

Grazie alla Mediazione, la battaglia giudiziaria e le cause civili verranno solo se non si sarà trovata una soluzione conciliativa davanti al mediatore. Perché litigare quando puoi conciliare?: questo è il nostro motto e l’auspicio che diventi il nuovo, reale ed utile modo di risolvere i vari conflitti. Soprattutto perché, al di là delle materie nelle quali la Mediazione è obbligatoria, in tutte le altre essa potrà sempre essere attivata volontariamente.

Per avviare la procedura di mediazione, per altro, sarà sufficiente collegarsi al sito www.conciliaconsumatorilonato.com, cliccare su “Avvia la Procedura” e seguire le istruzioni: in pochi minuti e con estrema semplicità, l’istanza di mediazione sarà compilata e giungerà all’Organismo, il quale provvederà tempestivamente a fissare il primo incontro tra le parti davanti al proprio mediatore, comunicandone immediatamente la data.

La Mediazione è una grande opportunità: Conciliaconsumatori di Lonato del Garda è competente per tutti i Comuni della Provincia di Brescia, al servizio di chi vorrà dialogare e conciliare, risolvendo produttivamente la propria controversia e rinunciando al logorio ed ai costi delle cause civili.

Avv. Gianfranco Tripodi

Responsabile dell’Organismo di Lonato del Garda

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video