domenica, Giugno 23, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiMosaicoscienze studia la «Terra» Sale in cattedra anche Piero Angela
Inizia venerdì il programma culturale di appuntamenti nell’entroterra del Garda. Dopo la tre-giorni sull’ambiente continueranno le mostre fotografiche e artistiche

Mosaicoscienze studia la «Terra» Sale in cattedra anche Piero Angela

Una scommessa vinta. Per di più in brevissimo tempo. Nel giro di un anno, infatti, Mosaicoscienze – contenitore di eventi culturali, incontri scientifici, scoperte e personaggi di grande fama internazionale ideato dall’Associazione delle Colline Moreniche del Garda – ha già tagliato un traguardo importante. Il comitato organizzatore, dopo la prima edizione brillantemente superata a pieni voti, è riuscito a mettere insieme, sotto un unico simbolo, operatori turistici, commerciali e industriali dell’entroterra del lago di Garda, emarginato dai grandi circuiti turistici, ma non per questo povero o privo di risorse naturali e culturali. Anzi… Proprio per questi motivi la manifestazione, che apre i battenti sotto forma di prologo già domani giovedì a Castiglione delle Stiviere (alle 14 al plesso scolastico Belvedere), è riuscita a ritagliarsi un interessante spazio culturale nel panorama italiano in cui la scienza va a braccetto con la cultura. In questo contesto, una decina di paesi dell’entroterra gardesano che non possono e non vogliono essere identificati solo come luoghi nei quali «s’è fatta l’Italia» riescono ad esprimere le loro straordinarie potenzialità. Il tutto in un solo fine-settimana, in un tourbillon di iniziative ed eventi nei quali ognuno «ha l’opportunità e la libertà di scegliere il proprio percorso ideale tra le tante proposte». Mosaicoscienze quest’anno ruoterà attorno al tema «La Terra, l’uomo, la terra», il rapporto cioè tra uomo e ambiente nel nostro tempo. Saranno passati al vaglio i problemi, le situazioni, le proposte. Impossibile, per motivi di spazio, elencare i numerosissimi appuntamenti previsti in calendario per l’evento. Per conoscere tutto nel dettaglio è possibile cliccare sul computer sul sito www.mosaicoscienze.com. Altrimenti è possibile contattare infomail@mosaicoscienze.com, oppure telefonare allo 0376.893160 nelle ore d’ufficio. Tra i tanti personaggi che hanno annunciato la loro presenza ci sono Piero Angela, che inaugurerà a Villa Conti Cipolla di Monzambano la manifestazione venerdì alle 21, quindi il professor Roberto Vacca, docente in Automazione e grande scienziato matematico (sabato alle 10 sarà a Solferino all’Agriturismo Le Sorgive). Ci saranno inoltre il professor Giuseppe Papagno, ordinario di Storia contemporanea, scrittore e ricercatore storico internazionale (domani alle 21.30 nella sala consiliare di Volta Mantovana), il professor Edoardo Boncinelli, scienziato in biologia molecolare (nella sala consiliare di Volta Mantovana, sempre domani sera alle 20.30). Non mancheranno, inoltre, il fisico di fama mondiale Antonio Navarra, presente a Pozzolengo nell’auditorium scuole sabato alle 18, e Giorgio Nebbia, ordinario di Ecologia, presente sempre sabato alle 15.30 nella sala civica di Cavriana. A Medole, alle 21, saranno invece Eugenio Tutti e Franco Piavoli: il primo viaggiatore ed esploratore veronese, il secondo sensibile e raffinato regista di Pozzolengo che delle colline moreniche ha scrutato per anni ogni scorcio. Infine, ci saranno Massimo Polidoro, Piero Bianucci e Tullio Regge, personaggi che della scienza hanno fatto il loro credo di vita. La manifestazione si arricchisce di spazi enogastronomici, mostre fotografiche e artistiche che andranno oltre la tre-giorni di Mosaicoscienze.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video