venerdì, Giugno 21, 2024
HomeManifestazioniAvvenimenti«Nel fiume Sarca deve scorrere più acqua»
«Nel fiume Sarca deve scorrere più acqua»

«Nel fiume Sarca deve scorrere più acqua»

Solo un po’ d’acqua in più: questo chiedono quelli dell’associazione Titanic che ha organizzato ieri mattina un incontro sul fiume Sarca presso il ponte Romano di Ceniga. Il gruppo di canoisti sta “solcando” i corsi d’acqua del Trentino per cercare di smuovere l’opinione pubblica sulla necessità di avere un po’ più del rilascio minimo vitale d’acqua. Già l’anno scorso una manifestazione del genere aveva assicurato al Sarca qualche metro cubo di acqua in più, ma non basta ancora. «L’ideale – ha spiegato Forer della Titanic – sarebbero 3 metri cubi al giorno in più dell’acqua presente adesso nel fiume, che comunque è soddisfacente per un minimo di vita fluviale. Capiamo perfettamente le esigenze produttive, ma se dalla centrale di Fies ci fosse un rilascio almeno di 3-4 metri cubi non comporterebbe problemi per l’Enel e si potrebbe pensare ad un vero e proprio parco fluviale». L’idea della Titanic, infatti, sarebbe proprio quella di dar la possibilità ai turisti di discendere il Sarca in canoa da Dro fino a Arco. «Se ci fosse quel poco d’acqua in più – continua Forer – questo tratto del fiume diventerebbe un “campo scuola” perfetto per principianti. Ricordiamoci che lo sfruttamento di questo tipo sul Noce, porta alla val di Sole circa 3 miliardi all’anno»”. A breve, ci sarà un incontro in Provincia nel quale Forer e amici sperano molto.

Nessun Tag Trovato
Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video