domenica, Maggio 19, 2024
No menu items!
HomeAttualitàUn Ginko Biloba per ricordare Fabio Marinoni

Un Ginko Biloba per ricordare Fabio Marinoni

Messo a dimora nei giardini di lungolago Cvazzocca-Mazzanti, nella zona del campeggio municipale, un giovane esemplare di Ginko Biloba per ricordare Fabio Marinoni, scomparso mesi orsono, e che fu assessore con i sindaco Luca Sebastiano e Renzo Franceschini. L’operazione è avvenuta alla presenza del sindaco Luca Sebastiano, del presidente di APS Olivi ed ex assessore Claudio Bertoldi, della moglie Ornella e del figlio Alberto del compianto Fabio Marinoni. Oltre a loro, l’attuale vicesindaco Eugenio Azzali, l’assessore Elena Buio, l’ex Diego Adami, il presidente della san Martino in Calle Maria Fiorella Azzali e di Federalberghi Marco Lucchini.

“E’ stata una mia idea, che mi frullava da tempo nella mente – spiega Luciano Moscatelli, amico di lunga data con Fabio Marinoni – e ne ho parlato con gli amici di Pacengo. Successivamente con Claudio Bertoldi che è stato assessore con Fabio. Bertoldi ha subito raccolto la proposta e si è fatto carico, con il consiglio di APS Olivi Tubertini, la società di pescasportiva lacisiense, di attivare l’amministrazione comunale per questa manifestazione.”

“Ricordare Fabio Marinoni oggi, sul lungolago, è un grande piacere – ha dichiarato il sindaco Luca Sebastiano – perchè l’ho avuto a fianco nella mia seconda amministrazione comunale. Uomo deciso e forte che ha sempre amato il suo paese e la sua Pacengo ed ha sempre lavorato con grande alacrità per il bene comune. La presenza di tantissimi amici, oggi- ha concluso il sindaco – è il segno evidente che era amato e stimato.”
“Ricordare oggi mio padre – ha riferito Alberto Marinoni – è un momento di grandissima commozione per me e mia madre Ornella. Il suo carattere deciso talvolta non era immediatamente capito, ma i risultati ottenuti per la comunità sono evidenti. Evidente è l’affetto e la stima che oggi vediamo sui volti dei tanti amici venuti quì a ricordarlo ed onorarlo e di questo ve ne siamo molto grati.” Hanno poi ricordato Fabio Marinoni sia marco Lucchini che Maria Fiorella Azzali ed altri convenuti.

“Sono grata a tutti voi – ha concluso estremamente commossa la moglie Ornella – perchè ho toccato con mano quanto era amato dalla gente di Pacengo e Lazise mio marito Fabio. Una grande consolazione per me e per tutta la nostra famiglia.”

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video