lunedì, Luglio 22, 2024
HomeAttualitàUn pulmino per la speranza
I volontari del soccorso della Croce Rossa gruppo Baldo-Garda lanciano un appello per una raccolta fondi Servono almeno 30mila euro per trasportare persone in dialisi

Un pulmino per la speranza

I volontari del soccorso della Croce Rossa Italiana gruppo di Bardolino Baldo-Garda attivano una campagna di raccolta fondi sul territorio del lago e dell’entroterra gardesano che ha per obiettivo l’acquisto si di un pulmino per trasportare persone in dialisi. Oltre alle attività più note, come il servizio ambulanza d’emergenza nella sede di Bardolino e all’ospedale di Caprino, l’assistenza sanitaria in acqua e il trasporto degli infermi, i volontari effettuano il servizio di trasporto dializzati per il Centro dialisi dell’ospedale di Caprino a partire dall’anno 2001 in convenzione con l’Asl 22. Per tre volte la settimana, persone bisognose di dialisi si servono di una macchina complessa (in funzione al Centro dialisi) per depurare il sangue poiché la funzione renale è ridotta o compromessa. Come viene anche ricordato sul sito del ministero della Salute, per le persone dializzate e per le loro famiglie è importante disporre di un efficiente sistema di trasporto per raggiungere da casa il luogo dove poter sottoporsi alla terapia. In Italia, sono stimate in circa cinquantamila le persone con insufficienza renale e il loro numero è in aumento. Il territorio coperto dal servizio trasporto del gruppo di Bardolino e Baldo-Garda è molto vasto e comprende agli estremi Malcesine, Peschiera, Sommacampagna, San Pietro in Cariano e Pastrengo. Il pulmino si muove tre volte al giorno (mattina, mezzogiorno e pomeriggio) garantendo così un servizio indispensabile per tante persone che hanno bisogno di essere accompagnate dalla loro casa al Centro dialisi e successivamente riportate alla propria abitazione. Poiché il territorio servito è molto vasto, l’attuale pulmino ha percorso dall’anno 2001 quasi trecentomila chilometri e ormai ha bisogno di essere sostituito per garantire un servizio affidabile. Nei prossimi i mesi i volontari organizzeranno alcune manifestazioni e iniziative sul territorio del Lago di Garda e nell’entroterra per dare una maggiore visibilità al loro operato e per raccogliere fondi per l’acquisto del nuovo pulmino. Coinvolgendo il maggior numero di aziende, enti, associazioni e singoli privati i volontari del soccorso della Croice rossa contano di raggiungere la cifra stimata di circa trentamila euro necessaria per l’acquisto e per l’allestimento specifico del pulmino per trasportare persone con difficoltà di deambulazione. Per poter da subito contribuire a questa campagna si può effettuare direttamente un bonifico sul conto corrente 200793 della Croce rossa Italiana, Comitato provinciale di Verona, Banca nazionale del lavoro, agenzia via Mazzini ABI 01005 CAB 11700 oppure sul conto corrente postale 13630371 (intestato a Croce rossa italiana, Comitato provinciale di Verona) indicando sempre la causale «Acquisto di pulmino per il gruppo VdS Cri di Bardolino». Per informazioni è possibile telefonare alla Croce rossa italiana – volontari del soccorso gruppo Bardolino Baldo-Garda, via Gardesana dell’Acqua, 9 37011 Bardolino, telefono 045.6212133 (dopo le ore 20), fax 045.7211135.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video