sabato, Giugno 15, 2024
HomeManifestazioniConvegni«Un solo Garda» L’identità storica da riscoprire.
Dalle antiche pievi romaniche alla futura «governance».
Domani mattina a Desenzano

«Un solo Garda» L’identità storica da riscoprire.

Il Garda è un territorio unico? La risposta a domani mattina, quando Palazzo Todeschini di Desenzano ospiterà il convegno «Comunicare il territorio: valorizzazione e programmazione». L’iniziativa nasce come prosecuzione della ricerca svolta da Renata Salvarani, docente dell’università cattolica del Sacro Cuore.Il Garda può essere considerato unitario a prtire dal patrimonio storico. Le pievi, i castelli, i musei, i reperti romani e le ville rinascimentali sul Garda costituiscono un sistema culturale diffuso, che prima va studiato, poi comunicato e valorizzato, infine proposto in chiave turistica. Il territorio gardesano è visto come «città diffusa», un’idea unitaria. La ricerca, nata in ambito accademico, è stata finanziata da Comunità del Garda, Regione Lombardia e Comuni di Padenghe e Desenzano.«Mentre dall’esterno è ben percepibile un’identità comune, che non è lombarda né veneta né trentina, ma semplicemente gardesana – spiega Emanuele Giustacchini assessore alla cultura di Desenzano – gli operatori culturali e gli stessi amministratori coltivano iniziative di settore che non riescono a mettere in rete la ricchezza del nostro territorio».Con questo convegno Desenzano avvia a un progetto per la promozione dell’identità gardesana, nelle prossime settimane toccherà a Padenghe.Il convegno si terrà a iniziare dalle 9.15 fino alle 13. I contributi spazieranno dalla presentazione del progetto sulla storia e l’identità del Garda alle strategie di comunicazione e promozione del territorio, alla tutela dell’architettura del paesaggio, alla governance di bacini interregionali.Le prospettive per il Garda saranno discusse dalle 12 con gli assessori provinciali Laura Poggi (Verona) e Armando Federici Canova (Mantova), Bruno Fausitini (Parco alto Garda bresciano), Luigi Lonardi (Associazione colline moreniche) e Mauro Grazioli della rivista «Sommolago». La mattinata sarà chiusa da Aventino Frau, presidente della Comunità del Garda.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video