venerdì, Marzo 1, 2024
HomeAttualitàVia libera al Polo scolastico di Rione Degasperi

Via libera al Polo scolastico di Rione Degasperi

Approvato dal Comitato tecnico amministrativo dei lavori pubblici e della della Provincia autonoma di Trento, il progetto di riqualificazione del polo scolastico di Rione Degasperi ha ricevuto il definitivo «via libera», ovvero la determina firmata per l'amministrazione comunale dall'ingegnere capo Sergio Pellegrini, che ha approvato e finanziato il primo lotto d'intervento, per una spesa prossima ai 15 milioni di euro. Lavori al via nel corso del 2015.

Precisamente, il costo dell'opera pubblica (primo e secondo lotto) è di 16.598.869 euro: 14.999.975 per il primo lotto (che comprende la costruzione della nuova scuola elementare e l'ampliamento della materna) e 1.598.894 per il secondo lotto (demolizione della vecchia scuola elementare e sistemazione degli spazi esterni). Per quanto riguarda il primo lotto, l'importo a base d'asta è di 8.776.075 (che comprende la progettazione esecutiva, a carico dell'impresa che si aggiudicherà la gara). Al nuovo polo scolastico di Rione Degasperi la Provincia ha riconosciuto un finanziamento di 11.998.314 euro.

«Grande la soddisfazione per un'altra, importante opera pubblica che sta per giungere al momento dell'avvio dei lavori – commenta il sindaco – ancora di più in questo caso perché si tratta di un'opera che guarda avanti, che anticipa cioè un bisogno di estrema importanza quale quello dell'istruzione, che si concretizzerà nei prossimi anni, man mano che le nuove palazzine di Itea saranno realizzate e abitate, e che troverà pronta risposta proprio perché l'amministrazione comunale ha avuto una capacità di visione sul futuro e di azione concreta. Qualcosa di cui sia l'amministrazione comunale, sia io personalmente andiamo fieri».

Il progetto, redatto per Itea dagli architetti Paolo Bandera e Sergio Santoni e dal geometra Fabio Dorigoni, in collaborazione con l'ingegnere capo del Comune di Riva del Garda Sergio Pellegrini, prevede l'ampliamento della scuola materna e la realizzazione di una nuova scuola elementare e di un nuovo spazio verde (ricavato quest'ultimo nell'area dell'attuale scuola elementare, che sarà demolita). L'intervento è in linea con l'impegno del Comune di Riva del Garda che ha messo a disposizione ampie aree per l'edilizia sociale, in particolare in zona Alboletta. Da qui la necessità di programmare e progettare l'adeguamento dei servizi e delle relative infrastrutture, primo fra tutti il polo scolastico. In base alle valutazioni sulla crescita demografica, si è stabilito di incrementare di una sezione sia la scuola materna sia l'elementare, passando per la prima da 4 a 5 sezioni (con un intervento di ampliamento), per la seconda da 9 a 15 classi (con la realizzazione di un nuovo edificio in sostituzione dell'attuale), più varie aule speciali.

Per la scuola elementare si è deciso di realizzare il nuovo edificio nell'area adiacente all'attuale, ad Est di quest'ultima, verso via Grez, in modo da garantire la continuità dell'attività didattica, demolendo l'attuale edificio solo dopo che il nuovo sarà praticabile.

La nuova costruzione si articola attraverso diversi volumi in successione, parallelamente alla linea di confine Sud-Ovest e lungo via Grez a Sud-Est, che evidenziano le diverse funzioni: palestra, corpi didattici, mensa. La forma è a «L», su due piani; la disposizione permetterà un uso della palestra e dei nuovi spazi verdi (che saranno realizzati dove ora si trova la scuola) indipendente dall'apertura della scuola. Il tutto servito da una rete di nuovi collegamenti pedonali e ciclabili agevoli e sicuri. L'atrio di ingresso è costituito da un spazio molto ampio, in posizione di cerniera tra due blocchi, al centro dell'edificio, dal quale si accede alle varie funzioni e agli altri piani. Nel piano interrato è previsto un ampio parcheggio, in modo da liberare spazio in superficie.

Per la scuola materna si procederà invece all'ampliamento della sede attuale, con un intervento di adeguamento funzionale dell'edificio attuale e la realizzazione di un nuovo volume, a due piani come l'attuale, collegato all'esistente sul lato Sud attraverso un passaggio vetrato.

Polo scolastico Rione

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video