mercoledì, Maggio 22, 2024
No menu items!
HomeManifestazioniWeek end con la 23a Trans Benaco Cruise Race
Sabato 8 agosto partenza da Portese e arrivo a Riva del Garda. Domenica mattina percorso inverso

Week end con la 23a Trans Benaco Cruise Race

SAN FELICE DEL BENACO – Scatterà sabato prossimo alle 10 del mattino dal porticciolo di Garda Blu, a Portese, la “23° edizione della “Trans Benaco Cruise Race”, la popolare Portese-Riva del Garda-Portese. La “Trans Benaco” si correrà l’8 e il 9  agosto prossimi. Da Portese le vele delle classi Crociere e Monotipo faranno rotta verso l’alto Lago. A Riva “riposeranno” per una notte negli spazi della Fraglia Vela, il Club legato al basso Garda grazie a Gabriele D’Annunzio che si definì “Timoniere di gran randa” e che del sodalizio trentino fu nominato “presidente eterno”. Domenica 9 agosto, alle 8 e mezza del mattino, la flotta della “Trans Benaco”, numero 23, metterà le prue verso l’arrivo finale di Portese. La fase conclusiva si consumerà sempre il 9 agosto con la premiazione e una festa con musica e giochi nella piazzetta del porto. La regata sarà valida quale Campionato Zonale della 14° Zona della Federazione Italiana della Vela per varie classi come Asso 99, Dolphin 81 e Fun, per la Coppa Orc (classifiche a tempi compensati), Campionato Crociera e Coppa d’oro. La Trans Benaco aprirà poi il trittico delle “maratone” del Garda che proseguirà il 30 agosto con il 43° Gorla (sulla rotta Gargnano-Torbole-Gargnano) e il 4-5 settembre con la 59° Centomiglia a tutto lago. La regata sarà occasione di solidarietà grazie alla collaborazione con l’Aido e l’Anto, le associazioni dei donatori e dei trapiantati di organi con un significativo trofeo in palio al vincitore della prima tappa Portese-Riva. La manifestazione è organizzata dal Circolo Nautico Portese e si avvale della collaborazione della Fraglia Vela Riva. Lo scorso anno la regata è stata vinta da “Bravissima”, carena cabinata dell’armatore Sandro Vinci, firmata dallo studio di progettazione gardesano di Umberto Felci, che si presenterà al via con un nuovissimo albero realizzato con nuovissime tecnologie. Tra le barche più veloci saranno da seguire con particolare attenzione i  vari “Flying Star” in gara nella classe “Ht”. 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

- Advertisment -

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video