Breve visita sul Garda per la pronipote dell’«eroe dei due mondi». «Il mio bisnonno: grande condottiero, ma anche benefattore»

Anita Garibaldi all’Ateneo

22/07/2006 in Attualità
Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo
se.za.

Approf­ittan­do delle cel­e­brazioni a Bezzec­ca del­la famosa battaglia com­bat­tuta il 21 luglio 1866, Ani­ta Garibal­di fa una cap­ati­na sul lago, e ne approf­itta per par­lare di Giuseppe, suo bis­non­no, l’Eroe dei due mon­di. La atten­dono nel­la sede del­l’Ate­neo di Salò, in via Fan­toni, il pres­i­dente Giuseppe Mongiel­lo, ex sin­da­co del­la Comu­nità del Gar­da, i com­po­nen­ti del diret­ti­vo e l’asses­sore alla Cul­tura Gualtiero Comi­ni. Sul­la por­ta d’in­gres­so, un grup­po di fig­u­ran­ti con la divisa dei garibal­di­ni le rende omag­gio. Un grup­po che appar­tiene al «Carosel­lo stori­co tre leoni» di Milano, con sezioni un po’ ovunque. In lon­tanan­za, qualche pas­sante sbir­cia incu­rios­i­to la scena.Anita par­la delle regate pro­gram­mate nel 2007, sol­lecitan­do la parte­ci­pazione dei cir­coli veli­ci garde­sani, del com­ple­ta­men­to delle ippovie (è già ter­mi­na­ta quel­la in Cal­abria, che va dal­la costiera all’Aspromonte), del­l’in­au­gu­razione del museo di Teano con la rie­vo­cazione vivente del­lo stori­co incon­tro e di molti altri argo­men­ti. Spie­ga che si stan­no cre­an­do comi­tati in tut­to il mon­do: a Niz­za, Pari­gi, Lon­dra, Istan­bul, Tunisi, in Rus­sia e Venezuela. «Il mio bis­non­no ‑aggiunge — è sta­to un per­son­ag­gio di rilie­vo inter­nazionale. Non solo un con­dot­tiero. Ha cre­ato le soci­età di mutuo soc­cor­so, per andare incon­tro alle neces­sità del­la povera gente, l’ente di pro­tezione degli ani­mali. Ha dife­so l’am­bi­ente. Pro­por­re­mo questi argo­men­ti in un con­cor­so ris­er­va­to agli stu­den­ti delle scuole».Accompagnata da un grup­po di ami­ci e da una cop­pia di avi­a­tori del­la zona (Agogeri e Sen­ti), la Garibal­di sorseg­gia una bibi­ta. Poi via, parte ver­so Bezzec­ca. Ma pri­ma, c’è tem­po per una breve tap­pa inter­me­dia in Valle Sab­bia, ad Anfo, dove la aspet­tano il sin­da­co e il pres­i­dente degli alpi­ni del­la «Monte Suel­lo», Fabio Pasi­ni.

Parole chiave: - -