Già 30 mila prenotazioni per Londra Un bus collegherà Brescia e l’aerostazione in coincidenza con le partenze.

Da domani, Giovedì, si vola a Londra, e ritorno, a sole 99,000 lire.

28/06/2000 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Gianfranco Bertoli

Diec­im­i­la subito dopo l’annuncio. Ven­tim­i­la solo due set­ti­mane fa. Addirit­tura trentami­la oggi, alla vig­ilia del pri­mo decol­lo del Boe­ing di dall’aeroporto di Mon­tichiari alla vol­ta del­lo sca­lo londi­nese di Stanst­ed in pro­gram­ma domani pomerig­gio. É questo il numero approssi­ma­ti­vo dell’autentica mon­tagna di preno­tazioni già rac­colte dal­la com­pag­nia aerea indipen­dente irlan­dese, oper­a­ti­va ormai da 15 anni, che per il suo svilup­po nel Nord Italia ha scel­to di puntare sen­za mezzi ter­mi­ni sul­la strut­tura bres­ciana. Due voli al giorno — A regime, ovvero fin da saba­to, i voli da Bres­cia a Lon­dra saran­no due al giorno — ad esclu­sione del saba­to, quan­do il volo sarà uno soltan­to. Uno al mat­ti­no, alle 10.30 e l’altro in pri­ma ser­a­ta, alle 19.50. Al saba­to, come det­to, c’è una sola parten­za alle 10.30, men­tre alla domeni­ca l’orario pomerid­i­ano è antic­i­pa­to alle 15.45. Per i voli inau­gu­rali di domani e ven­erdì, entram­bi in parten­za alle 14.35 (ovvero in un orario che dal pri­mo luglio, a regime, non sarà più disponi­bile) Ryanair ha con­fer­ma­to ieri d’aver già occu­pa­to il 93% dei posti disponi­bili, un vero e pro­prio record che è giu­di­ca­to assai pos­i­ti­va­mente dai ver­ti­ci del­la com­pag­nia irlan­dese. Aerei nuovi — A sosteg­no del­la scelta forte a favore di Bres­cia, Ryanair ha con­fer­ma­to che sul­la rot­ta Mon­tichiari-Lon­dra saran­no uti­liz­za­ti aerei nuovi, i Boe­ing 737–800 che han­no un disponi­bil­ità di 189 posti. Quin­di ogni giorno sarà pos­si­bile trasportare a Lon­dra cir­ca 380 per­sone; altret­tante ne giunger­an­no a Bres­cia dal­la cap­i­tale inglese. E a sen­tire i respon­s­abili com­mer­ciali del­la com­pag­nia irlan­dese sono davvero molti anche gli ingle­si che approf­itter­an­no di ques­ta pos­si­bil­ità per rag­giun­gere il cuore del Nord Italia, i dis­tret­ti pro­dut­tivi più sig­ni­fica­tivi del nos­tro Paese, nonchè luoghi di vil­leg­giatu­ra come il e le vicine mon­tagne. I prezzi — A richia­mare un gran numero di passeg­geri ed a far salire a rit­mo espo­nen­ziale le preno­tazioni ha cer­ta­mente con­tribuito la polit­i­ca dei prezzi strac­ciati prat­i­ca­ta da Ryanair su tut­ti i mer­cati. Bas­tano poche cifre per ren­der­sene con­to. La tar­if­fa base per il volo d’andata e ritorno da Bres­cia a Lon­dra Stanst­ed parte da 99 mila lire alle quali van­no aggiunte le tasse aero­por­tu­ali (64 mila lire com­p­lessive). Quin­di il cos­to del viag­gio Mon­tichiari-Lon­dra parte da 163 mila lire. A ques­ta tar­if­fa sono cedu­ti il 60% dei posti disponi­bili, men­tre un altro 10% è ven­du­to a 132 mila lire (che diven­gono 196 mila una vol­ta che si sono aggiunte le tasse). L’ultimo 30% è pos­to in ven­di­ta sec­on­do una griglia che non mod­i­fi­ca di molto il prez­zo finale. In prat­i­ca i pri­mi a preno­tare (anche con Inter­net, www.ryanair.com) avran­no la tar­if­fa più bas­sa, gli altri dovran­no accon­tentar­si di quel­la meno favorevoli, ma sem­pre assai con­ve­ni­en­ti. Un bus da Bres­cia In pre­vi­sione di un con­sis­tente flus­so di tur­isti, anche in arri­vo da Lon­dra, la «Cat­ul­lo» che gestisce pure l’aeroporto di Mon­tichiari, sta per­fezio­nan­do un’intesa per­ché un Bus fac­cia servizio tra la stazione delle auto­li­nee di Bres­cia e l’aeroporto in coin­ci­den­za con le parten­ze e gli arrivi dall’Inghilterra (il bigli­et­to d’andata costerà 7 mila lire, l’andata e ritorno 12 mila lire). Anal­o­go servizio sarà atti­va­to con il cen­tro di Verona. Un treno per il cen­tro di Lon­dra L’aeroporto di Stanst­ed è a poco più d’una ora di viag­gio dal cuore di Lon­dra e Ryanair ha stip­u­la­to una con­ven­zione con la soci­età che gestisce il col­lega­men­to fer­roviario con Lon­dra spun­tan­do bigli­et­ti a metà prez­zo. Il cos­to del bigli­et­to di anda­ta e ritorno, acquista­bile diret­ta­mente sull’aereo, è di 13 ster­line, meno di 40 mila lire.

Parole chiave: -