Stipulate alcune convenzioni

Edilizia popolare:scatto del Consiglio

04/01/2009 in Attualità
Di Luca Delpozzo
R.D.

Buone notizie per l’edilizia popo­lare lonatese. Sono state approvate nel cor­so dell’ultimo Con­siglio comu­nale del 2008 le con­ven­zioni per gli inter­ven­ti dell’Aler nelle vie Fenil­n­uo­vo-Moli­ni e Orti­gara che preve­dono la ces­sione di un appez­za­men­to di area e di un fab­bri­ca­to ed in via Malagni­ni con la ces­sione di un altro ter­reno sem­pre in favore dell’Aler. «Inter­ven­ti nec­es­sari — come sot­to­lin­ea l’assessore alle Finanze, Anto­nio Rosci­oli — che per­me­t­ter­an­no in via Orti­gara la ristrut­turazione di undi­ci allog­gi di cui 10 di edilizia eco­nom­i­co-popo­lare, ed uno che rimar­rà di pro­pri­età del Comune. In via Fenil­n­uo­vo, inoltre, su cir­ca 3000 metri qua­drati saran­no costru­iti 15 nuovi allog­gi che entr­eran­no a far parte del pat­ri­mo­nio dell’Edilizia res­i­den­ziale pub­bli­ca dell’Aler, che saran­no asseg­nati in locazione sec­on­do le modal­ità sta­bilite dal rego­la­men­to regionale». Rat­ifi­cate alcune vari­azioni alle dotazioni di com­pe­ten­za del bilan­cio di pre­vi­sione 2008. Tra gli introiti si seg­nalano i 143 mila euro dal gas­dot­to, 198 mila per sanzioni ammin­is­tra­tive, 96 mila dalle con­ces­sioni edilizie, 18 mila dal con­dono edilizio, 80 mila per servizi dell’ufficio del­la polizia munic­i­pale.