.

Piazza Enzo Ferrari e raduno delle «rosse»

20/03/2004 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

La Giun­ta munic­i­pale del Comune di Salò ha deciso di inti­to­lare una impor­tante piaz­za ad Enzo Fer­rari, fonda­tore del­la omon­i­ma casa costrut­trice delle più pres­ti­giose auto­mo­bili al mon­do. La richi­es­ta, a suo tem­po inoltra­ta dal pres­i­dente del Fer­rari club di Bres­cia, Luciano Dal Ben, al sin­da­co di Salò e all’assessore allo sport Gabriele Cominot­ti, trae­va le moti­vazioni da alcu­ni even­ti molto impor­tan­ti e sig­ni­fica­tivi: infat­ti per ben tre volte le vet­ture Fer­rari han­no ottenu­to il suc­ces­so nel nel 1948 con Giuseppe Fari­na, nel 1949 con Gigi Vil­lore­si e nel 1950 con Alber­to Ascari. Fer­rari divenne tra i più famosi ital­iani nel mon­do, ebbe for­ti lega­mi di ami­cizia e affet­to con la ter­ra bres­ciana sia per gli anni del Cir­cuito del Gar­da che quel­li del­la Millemiglia, vuoi per l’amicizia e la sti­ma di molte per­sone del luo­go. «È quin­di moti­vo di orgoglio e sod­dis­fazione», dice il pres­i­dente del Fer­rari club di Bres­cia «vedere con quan­ta sen­si­bil­ità e sim­pa­tia l’amministrazione comu­nale di Salò ha volu­to dedi­care una piaz­za del­la cit­tà alla memo­ria di Enzo Fer­rari nell’anno del 16° anniver­sario del­la scom­parsa». La cer­i­mo­nia si ter­rà domeni­ca 4 aprile con il seguente pro­gram­ma: ore 15 inau­gu­razione del­la tar­ga al piaz­za­le del cen­tro sporti­vo con benedi­zione solenne, accom­pa­g­na­ta dalle note musi­cali del­la ban­da; ore 16 raduno nei pres­si del palaz­zo munic­i­pale, piaz­za Vit­to­ria e Lun­go­la­go, posizion­a­men­to delle Fer­rari e rin­fres­co di com­mi­a­to. Saran­no pre­sen­ti autorità sportive, civili, mil­i­tari e piloti.