mercoledì, Giugno 12, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiCommissariato di Polizia «Onorevoli, impegnatevi»
La richiesta viene dal sindaco Vedovelli dopo l’incontro in Provincia per il ripristino della sede estiva sul lago.

Commissariato di Polizia «Onorevoli, impegnatevi»

«Per la riapertura del commissariato di Polizia a Bardolino, non basta solo l’impegno dei sindaci, del prefetto e del questore. Intervenga invece chi può arrivare sempre a Roma, e cioè gli onorevoli eletti a Verona e in provincia». A dirlo è il sindaco di Torri Alberto Vedovelli, all’indomani della riunione svoltasi in Provincia, organizzata dall’assessore alla Pubblica istruzione, cultura e sicurezza Adimaro Moretti degli Adimari. A seguito di quella riunione infatti, era scaturito un documento comune sottoscritto dai sindaci del lago di Garda (scritto, per la verità, a nome dei sindaci del lago di Garda, dato che alla riunione erano presenti solo i rappresentanti di Torri, Bardolino e Lazise, ndr), con cui si propone «istanza al questore della provincia di Verona, affinché venga aperto, in via provvisoria a partire dalla stagione estiva 2000, un commissariato di polizia, in appoggio alla Stradale di Bardolino». In pratica, già da diversi mesi su iniziativa proprio del sindaco di Torri, tutti i primi cittadini rivieraschi si erano trovati concordi nel richiedere il ripristino, come avvenuto alcuni anni addietro, di una sede estiva della Polizia. Qualche anno fa infatti, due volanti biancoazzurre pattugliavano 24 ore al giorno le strad

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video