giovedì, Giugno 13, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiModa sotto le stelle tra le mura della rocca
Per il terzo anno consecutivo si è svolta la sfilata curata dai negozi del centro

Moda sotto le stelle tra le mura della rocca

Illuminato dai fasci di luce dei riflettori e inondato dai ritmi musicali il cortile interno della rocca ha ospitato la moda. Quella «sotto le stelle», proposta con rinnovato successo per il terzo anno consecutivo dalle boutiques del centro storico lacisiense in collaboraoizne con l’amministrazione comunale. Spettacolo che ha richiamato un migliaio di persone, quante ne poteva contenere lo spazio racchiuso tra alte mura e protetto dal mastio, diventato vetrina dell’offerta che i commercianti lacisiensi propongono per tutto l’anno a una clientela raffinata ed esigente che abbina uno shopping di qualità ad un soggiorno sulle sponde del lago di Garda. «Motivo d’orgoglio inoltre», come ha sottolineato il sindaco Luca Sebastiano, «non solo dell’Amministrazione comunale, ma dell’intero paese turistico», promettendo quindi «che verrà riproposto anche l’anno prossimo». E se l’intendimento della manifestazione era quello di evidenziare la «vivacità e la ricchezza dell’offerta», l’obiettivo è stato colto in pieno non solo per la qualità delle nuove collezioni autunno-inverno ma anche per la professionalità con la quale sono state presentate a un pubblico raffinato, esigente e interessato in fatto di anticipazioni nell’abbigliamento e nei look. A riempire l’attesa della passerella il gruppo musicale di Gardaland e una rappresentazione di mini ballerini della scuola di danza «Kaschè latino». Affascinati da una perfetta regia di suoni e luci, per ospiti e pubblico è stata una totale immersione nelle ricche novità della moda autunno-inverno presentate da modelle e modelli di alta professionalità curati nel trucco da Pina Scardaglia della profumeria Luxury e nelle acconciature da Luisa Vincenzi dell’istituto di estetica di Colà. A condurre la serata una elegantissima Giuditta Bolognesi, affiancata per la traduzione da Sandra, una giovane tedesca e, a contorno della passerella nelle prime file assieme ai padroni di casa i conti Bernini, l’on. Aldo Brancher vice ministro alle riforme istituzionali, Mario Rossi in rappresentanza della Regione Veneto, Gilberto Pozzani per la Provincia, Riccardo Caccia per il Comune di Verona, Stefano Zaninelli per l’Azienda trasporti, Fernando Morando per l’Asco-Unione, Marco Zaninelli dell’Azienda di promozione turistica, il capitano Ernesto Petriello comandante la compagnia carabinieri di Peschiera ed Enrico Ghinato presidente di Gardaland. Nel ricordare quanti hanno sostenuto la manifestazione: Banca di Credito Cooperativo Colli morenici del Garda, Cariverona, Banca Popolare di Vicenza, Provincia di Verona, Camera di commercio, Asco-Unione, Azienda di promozione turistica, nonché l’Associazione albergatori ristoratori di Lazise, «Body Spring» e l’abbigliamento Il Quadrante. Il tutto si è svolto sotto l’accurata regia di Fanny Carrara che ha curato l’organizzazione dell’evento, uno dei meglio riusciti tra le manifestazioni lacisiensi di quest’anno.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video